facebook rss

Capodanno in piazza
tra party e tradizione
Dallo Zoo di 105 alla “processione”

SAN SILVESTRO - Due gli eventi all'aperto che calamiteranno l'attenzione l'ultimo dell'anno. Ad Ascoli musica latina e revival: ospiti Wender e dj Squalo dalla trasmissione radio più ascoltata d'Italia. Ad Appignano l'evento folcloristico col funerale del 2019

di Luca Capponi 

San Silvestro in piazza. Due sono gli eventi a farla da padrone nell’entroterra. Ascoli e Appignano, così come accade da molti anni, lanciano proposte del tutto diverse per proseguire all’aperto quanto inizia col classico cenone di fine anno. Vale a dire festa.

Wender de lo Zoo di 105

Tra le cento torri la serata è più young e vede come centro principale piazza del Popolo, dove dalle 22 si aprono le danze per portare a compimento il 2019 e salutare il nuovo anno. Per farlo, Comune ed Event hanno allestito un programma che svaria dalla musica anni ’80 fino ai balli latini, con gli ospiti di punta che saliranno sul palco intorno alla mezzanotte; saranno Wender e Dj Squalo direttamente dallo Zoo di 1o5 ad animare la situazione, forti di un successo radiofonico che li rende molto conosciuti soprattutto dal pubblico giovane. Prima di loro, revival con dj Civix, mentre a seguire, intorno all’1, ecco Riccardo Cesaretti con il set in bilico tra reggaeton e latino pronto a far ballare il salotto buono. Alla voce la speaker Alessia Ferretti, per un party che andrà avanti fino alle 3.

Appignano ed Ascoli, piazze calde per Capodanno

Si punta sulla tradizione, invece, in quel di Appignano del Tronto, con la consueta “Processione dell’Anno Vecchio”. Una rievocazione suggestiva la cui origine si perde nei tempi e che mette in scena la dipartita del 2019 e la “nascita” del suo successore. Per l’occasione gli appignanesi si calano appieno nel ruolo dando vita a personaggi funerei e strambi che accompagnano la bara col “morto” fino a piazza Umberto I, per una sfilata sui generis. Si comincia alle 19,30 con il “Cenone dei parenti stretti”, poi la partenza del corteo funebre alle 22,45 e l’arrivo in piazza alle 23,30, dove ci sarà un altro momento atteso, vale a dire la rappresentazione battaglia Marduk-Tiamat e l’accensione del fuoco purificatore. Alle 24, lo spettacolo pirotecnico realizzato da Alessi Fireworks, poi dall’1 tutti a ballare con  “Funerea”.

Ecco il 2020: “anteprima” a Centobuchi, domani a San Benedetto con Gianni Schiuma

“Processione dell’anno vecchio”, tutto pronto per l’addio al 2019

Capodanno, non solo Zoo di 105 Latin Style, reggaeton e revival ’80-’90 Obiettivo: «Riempire il salotto buono»

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X