Quantcast
facebook rss

I ragazzi di “Centimetro zero”:
storie d’amore e quarantena
raccontate su Rai2

SPINETOLI - Sono stati ospiti della trasmissione "O anche no". Roberta D'Emidio: «Se non riapriamo subito, rischiano di andare in fumo quattro anni di lavoro»
...
centimetri zero

I ragazzi della Locanda del Terzo Settore “Centimetro zero”

I ragazzi della Locanda del Terzo Settore “Centimetro Zero” di Spinetoli ancora un volta protagonisti del panorama televisivo nazionale. Stamattina, 26 aprile, sono stati ospiti della trasmissione di Rai 2″O anche no”.

Diversi i momenti che i 18 giovani sono stati chiamati a raccontare, dalla loro testimonianza diretta (ma registrata prima della quarantena) o dalle parole di Roberta D’Emidio che li segue insieme con Emidio Mandozzi. Dall’emozione e incredulità per essere stati citati dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel discorso di fine anno, alla storia storia d’amore, emozionante a starla a sentire, tra Veronica e Alessio.  Il fidanzamento ufficiale, un anno fa, con tanto di scambio degli anelli.

papa FrancescoE’ toccato a Roberta D’Emidio riferire quanto sia difficile per Veronica, Alessio e tutti gli altri vivere l’isolamento e sopratutto assistere alla chiusura della loro attività.

«Non è stato semplice per loro capire i motivi delle restrizioni. Se ne parlava nei primi giorni, prima della chiusura. Poi però, quando è arrivata, lo smarrimento ha preso il sopravvento. A quel punto abbiamo capito che era il momento di attivare un progetto che avevamo in cantiere, l’agenda emozionale della quarantena, uno strumento che li aiuta ad esprimere le emozioni.

Se non riapriamo subito, rischiano di andare in fumo 4 anni di lavoro». 

 

 

 

Sos dalla Locanda del Terzo Settore: «Doniamo un pc ai ragazzi»

I ragazzi di “Centimetro Zero” ricevuti da Papa Francesco

I ragazzi di “Centimetro zero” raccontati da Mattarella nel discorso di fine anno


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X