Quantcast
facebook rss

Movida, a San Benedetto
poche persone e locali in regola

CONTROLLI - Un prefestivo tranquillo, dopo l'inferno dello scorso weekend. Le forze dell'ordine non hanno riscontrato particolari criticità sia dentro che fuori dai locali. Utili le ammonizioni di sindaco e questore
...

Forze dell’ordine su strade semi deserte

 

Nulla a che vedere con quello che è accaduto sabato scorso, 30 maggio, a San Benedetto, dove le vie del centro sono state teatro di atti vandalici ed episodi di disturbo, alimentati dall’eccessivo uso di alcol.

Uno degli specchietti rotti in via San Martino il 30 maggio

Ieri sera, 1 giugno prefestivo della Festa della Repubblica, tutto si è svolto regolarmente.

Che siano servite le “minacce” del sindaco Pasqualino Piunti? Pronto a prendere provvedimenti severi, nel report che dovrà stilare entro domani, mercoledì 3 giugno, da presentare alla Prefettura.

La Polizia Municipale, impegnata nel servizio serale e notturno di controllo del centro, ha verificato in particolare il rispetto delle norme di prevenzione del contagio, prevalentemente all’interno dei locali che avevano dimostrato nello scorso fine settimana poca attenzione alle regole.

Pochi i clienti, fattore ha scoraggiato criticità anche fuori dai locali.

Sono comunque state identificate alcune persone e sono state sanzionate 6 autovetture per violazioni al codice della strada. Si tratta essenzialmente di divieto di accesso nelle aree pedonali e di sosta.

Lunedì sera niente movida, tranquillo prefestivo nelle vie e piazze del centro (Le foto)

Egregi “movidari”, una birra è poco, ma due sono troppe

La Celere defilata dal cuore della movida, i dubbi dei residenti: «Così non fanno neanche deterrenza»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X