Quantcast
facebook rss

Decreto Rilancio, tuona la Lega:
«Un vergognoso “no” del Governo»

SISMA - Sulla spinosa questione scende in campo anche il Carroccio con i parlamentari Giorgia Latini, Riccardo Augusto Marchetti (commissario Lega Marche), Luca Paolini, Tullio Patassini e Giuliano Pazzaglini
...

«Il Governo Pd-M5S ha vergognosamente abbandonato al loro destino i territori colpiti dal sisma nel 2016. I sindaci sono indignati e hanno ragione da vendere. Grave il mancato inserimento nel Decreto Rilancio del pacchetto di misure per le zone terremotate».

Giorgia Latini

Lo dicono i parlamentari della Lega. Tra di loro anche Giorgia Latini. Gli altri sono Riccardo Augusto Marchetti (commissario Lega Marche), Luca Paolini, Tullio Patassini, Giuliano Pazzaglini.

E aggiungono: «Altrettanto grave la bocciatura i nostri emendamenti presentati proprio per correggere la preoccupante amnesia di un esecutivo sempre più allo sbando. Tra le misure proposte anche quella per riconoscere alle regioni Marche, Umbria e Lazio il credito d’imposta per il sisma 2016, ma l’esecutivo ha avuto il coraggio di dire “no” sostenendo che mancavano le coperture. Menzogna certificata nero su bianco. Governo e maggioranza abbiano ora il coraggio di assumersene la responsabilità e provvedano ad inserire una buona volta il pacchetto nel provvedimento».

Anci terremotate, Mangialardi: «Il decreto va cambiato o mobilitiamo 8.000 sindaci»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X