facebook rss

Il dopo voto, Giorgio Capriotti:
«A Folignano ci sono
diversi problemi da risolvere»

FOLIGNANO - Dopo il sindaco Matteo Terrani e i capigruppo di minoranza (Pietro Principi) e di maggioranza (Marco Giacoboni), interviene il consigliere di minoranza

Giorgio Capriotti

Polemiche del dopo voto delle recenti Regionali. A Folignano, dopo l’intervento del sindaco Matteo Terrani (segretario provinciale del Pd), e dopo le repliche del capogruppo di minoranza “Uniti per Folignano” Pietro Principi (Lega) e del capogruppo di maggioranza Marco Giacoboni (Folignano Bene Comune), è la volta di Giorgio Capriotti, consigliere comunale di minoranza (ex Cinque Stelle, ora consigliere civico).
«Non si vive di gloria, sopratutto bisogna guardare sempre al presente ed in particolare al futuro. I risultati delle regionali – dice Capriotti – hanno detto cose che, giustamente, ogni schieramento politico cerca di leggere a proprio vantaggio. La realtà è che a Folignano ci sono diversi problemi da risolvere per il bene della cittadinanza, problematiche amplificate anche dall’emergenza Covid sicuramente. Fatto sta – aggiunge – che nell’ultimo anno c’è stato parecchio immobilismo a livello amministrativo. Direi che le “chiacchiere” lasciano il tempo che trovano, i cittadini hanno bisogno di fatti, mi auguro che l’Amministrazione Terrani si dia una scossa, di certo come opposizione continuerò a fare il massimo per i cittadini – conclude – cercando di portare nuove proposte in Consiglio comunale per il bene di tutto il territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X