facebook rss

«Sospesi eventi e competizioni sportive»
Si ferma il calcio dilettanti marchigiano

EMERGENZA CORONAVIRUS - Il provvedimento firmato da Conte entrerà in vigore domani e avrà validità fino a martedì 24 novembre. Riguarda tutti gli sport di squadra e individuali svolti in luogo pubblico e privato

pallone-sportSi ferma tutto il calcio marchigiano dilettantistico. Ad imporlo è il nuovo decreto firmato dal presidente del consiglio Antonio Conte, che entrerà in vigore da domani 26 ottobre e avrà la durata di un mese, dato che avrà validità fino a martedì 24 novembre.

L’articolo uno, comma nove, recita così alla lettera e): «sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive degli sport individuali e di squadra, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato. Restano consentiti soltanto gli eventi e le competizioni sportive riconosciuti di interesse nazionale, nei settori professionistici e dilettantistici, dal Coni, dal Cip e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva (…). Le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra partecipanti alle competizioni di cui alla presente lettera sono consentite a porte chiuse».

Oggi, dunque, sarà l’ultima giornata di gare per le categorie che hanno avviato i rispettivi campionati. La Promozione, iniziata ieri, avrà quindi vita breve, mentre l’Eccellenza si interromperà dopo il quinto turno d’andata. Va avanti la Serie D. Il concetto viene ribadito anche alla lettera g: «fatto salvo quanto previsto alla lettera e) in ordine agli eventi e alle competizioni sportive di interesse nazionale, lo svolgimento degli sport di contatto, come individuati con provvedimento del Ministro per le politiche giovanili e lo sport, è sospeso. Sono altresì sospese l’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto nonché tutte le gare, le competizioni e le attività connesse allo sport di contatto, anche se aventi carattere ludico-amatoriale».

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X