Quantcast
facebook rss

Ascoli, Palombi
nome nuovo per l’attacco
A Pisa potrebbe finire Cavion

SERIE B - Il ds Polito vicino a chiudere per il doppio acquisto di Bidaoui e Pinna. Oltre al fantasista marocchino, per il reparto offensivo si guarda al centravanti del Pisa di proprietà Lazio. Ai toscani piace molto il centrocampista bianconero, per cui non sembrano esserci grandi margini nella trattativa del rinnovo del contratto
...

di Salvatore Mastropietro

Il calciomercato in casa Ascoli sta entrando via via nel vivo nelle ultime ore. Dopo giorni in cui sono state sondate diverse piste, il direttore sportivo Ciro Polito è passato all’attacco nella speranza di assicurare ad Andrea Sottil i primi rinforzi già alla ripresa degli allenamenti. Come evidenziato nella giornata di ieri, sarebbero in dirittura d’arrivo ben due operazioni. La prima porterebbe in bianconero l’attaccante esterno Soufiane Bidaoui, attaccante esterno di origine marocchina svincolato dopo l’avventura con lo Spezia nella passata stagione. La seconda, invece, riguarda l’ingaggio in prestito secco fino a fine stagione di Simone Pinna, terzino destro classe 1997 di proprietà del Cagliari.

Sottil e Polito

Per il reparto offensivo Bidaoui potrebbe non essere l’unica trattativa da concludere nei prossimi giorni. Polito è infatti molto attivo per quanto riguarda l’acquisto di un’altra punta. Il profilo ideale consiste in un elemento capace di agire sia come alternativa a Riad Bajic, sia come spalla del bosniaco in un eventuale attacco a due. Il sogno resta quello di Federico Dionisi, attaccante classe 1987 in uscita dal Frosinone. L’Ascoli si è mosso subito per l’esperto bomber reatino, che sta però prendendo tempo considerando le numerose squadre interessate in Serie B (come ad esempio Pescara, Cremonese, Chievo e Salernitana). La folta concorrenza ha convinto il direttore campano a sondare anche altre piste. Discorso simile per Fabio Ceravolo, conteso da Pescara e Reggiana. Nella giornata di ieri sono spuntati fuori i nomi di Adriano Montalto e Daniele Vantaggiato, ma i due non risultato essere per il momento dei reali obiettivi per il calciomercato bianconero.

Palombi ai tempi del Lecce

Il nome giusto per l’attacco potrebbe essere quello di Simone Palombi. L’attaccante classe 1996, di proprietà della Lazio fino al 2022, ha disputato la prima parte di stagione con il Pisa, collezionando in totale 16 partite con 2 reti realizzate tra campionato e Coppa Italia. L’attaccante laziale ha avuto un andamento altalenante con la maglia dei toscani, motivo per cui il club pisano potrebbe puntare su elementi diversi da affiancare a Michele Marconi. Nelle ultime stagioni Palombi ha avuto diverse esperienze in Serie B con le maglie di Ternana, Salernitana, Lecce e Cremonese. L’Ascoli è alla finestra ed è pronta a sfruttare l’eventuale opportunità di prelevare il calciatore con la formula del prestito. Maggiori dettagli sono attesi già nel corso del weekend.

Cavion

Se Palombi potrebbe percorrere presto il percorso Pisa-Ascoli, Michele Cavion potrebbe invece intraprenderlo all’inverso. Non è un mistero che il suo futuro sia in bilico, considerando anche come il centrocampista classe 1994 abbia il contratto in scadenza a fine stagione e non ci siano al momento grandi aperture per il rinnovo. E’ nell’interesse dell’Ascoli liberarsi di elementi non pienamente motivati, come a tratti è apparso lo stesso Cavion nonostante non abbia mai fatto mancare il suo contributo sul terreno di gioco.

Il calciatore è finito nel mirino dello stesso Pisa, alla ricerca di rinforzi per il centrocampo di mister D’Angelo. Se non dovesse concretizzarsi la pista toscana, alla porta per la mezz’ala scuola Juventus c’è anche la Cremonese, club in cui ha militato dal 2016 al 2018. Il nuovo allenatore Fabio Pecchia gradirebbe l’innesto di un centrocampista che abbini intensità e qualità e per questo la scelta potrebbe ricadere su Cavion.

Ascoli: il presidente Neri eletto nel Consiglio di Lega B

Ascoli: Sottil e Polito, due ex compagni di squadra a caccia dell’impresa salvezza


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X