facebook rss

Ascoli, Pulcinelli:
«Possiamo giocarcela con tutti»
Poi il furto d’identità social

SERIE B - Domenica di riposo per i bianconeri, domani la ripresa dei lavori con Dionisi. Il patron si è complimentato con la squadra dopo il pareggio con il Chievo: «E' mancato solo il gol». Intanto è spuntato su Facebook un profilo falso con i dati del patron da cui sono partiti diversi tentativi di truffa

di Salvatore Mastropietro

Dopo il pareggio di ieri nella gara casalinga contro il Chievo, l’Ascoli ha potuto beneficiare di una giornata di riposo concessa dallo staff tecnico di Andrea Sottil. La preparazione riprenderà domani, lunedì 25 gennaio alle 14,30, presso il “Picchio Village”. Alla ripresa dei lavori dovrebbe partecipare anche Federico Dionisi, nuovo colpo del calciomercato bianconero.

L’undici titolare di Ascoli-Chievo

Dopo la sfida con Alfredo Aglietti, i bianconeri sono attesi da un’altra sfida contro un ex allenatore. Sabato 30 al “Del Duca” toccherà a Davide Dionigi affrontare la sua ex squadra a pochi mesi dalla memorabile cavalcata-salvezza dello scorso campionato. Il tecnico emiliano è da circa mese un mezzo sulla panchina del Brescia, squadra con cui dopo una partenza sprint ha incontrato qualche difficoltà nelle ultime partite. Nonostante i risultati altalenanti, Dionigi si è guadagnato la fiducia e la stima del “focoso” patron Cellino, che gli ha rinnovato il contratto fino al 2022.

Pulcinelli con il ds Polito prima di Ascoli-Chievo

Se l’anno scorso è stato Dionigi l’uomo chiave della salvezza, quest’anno l’impresa toccherà ad Andrea Sottil. Il tecnico 47enne ha ricompattato il gruppo e l’ambiente, riportando la squadra ad un passo dal gruppone impelagato nelle paludi della zona playout. Sarà importante tornare presto a fare bottino pieno, ma intanto l’atteggiamento sembra quello giusto. All’indomani della partita contro il Chievo un messaggio di speranza ed incoraggiamento è arrivato dal patron Massimo Pulcinelli, sempre molto attivo sui propri profili “social”: «Complimenti ragazzi, anche ieri abbiamo lottato ad armi pari contro una prima della classe, segno e dimostrazione che possiamo giocarcela con tutti. Ci è mancato solo il goal, che terremo in caldo per sabato prossimo contro il Brescia».

Il furto d’identità social al patron Pulcinelli

Sempre per quanto riguarda i profili “social”, il patron Pulcinelli è stato vittima in giornata di uno spiacevole inconveniente. Qualcuno ha copiato i dati e le immagini del numero uno di “Bricofer”, creando un falso account Facebook molto simile a quello reale del patron (unica differenza, una “s” in meno nel nome Massimo). Da questo account falso sono partiti nel pomeriggio numerosi messaggi che cercavano di chiedere con l’inganno soldi e dati di carte di credito. Alcuni di questi messaggi sono arrivati anche a tifosi bianconeri. Nella speranza che nessuno abbia abboccato a questo deprecabile tentativo di truffa, Pulcinelli ha denunciato l’accaduto sui social ed in tanti si sono precipitati a segnalare il profilo in questione.

L’Ascoli piazza il colpo Dionisi e attende anche Danzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X