Quantcast
facebook rss

Ascoli, domani la chiusura del calciomercato: il ds Valentini alle prese con le ultime operazioni

SERIE B - Ultime 24 ore a disposizione per definire gli ultimi affari. In entrata è attualmente in piedi solo la trattativa per Adjapong con il Sassuolo, che deve dare ancora l'ok definitivo. In uscita è fatta per la doppia cessione in prestito al Siena di De Paoli e Castorani. Da piazzare anche Iliev e Fabbrini
...

di Salvatore Mastropietro

 

Chiude domani, giovedì 1 settembre, alle ore 20 la sessione estiva di calciomercato. In casa Ascoli sono stati due mesi piuttosto intensi, che hanno portato nell’ambiente un certo livello di soddisfazione per aver portato a casa gran parte degli obiettivi prefissati in fase di programmazione. Tra questi c’è il fatto di aver mantenuto grosso modo, tranne Saric e Baschirotto, l’ossatura della passata stagione. Inoltre, i nuovi arrivati che si sono messi in mostra finora si sono subito calati alla perfezione nel progetto tecnico di mister Bucchi. Cedric Gondo, che con i 4 gol in 3 partite è finito sotto i riflettori anche delle cronache nazionali, ne è un chiaro esempio.

 

Il ds Valentini con Eddy Gnahorè (foto Ascoli Calcio)

Non è, tuttavia, ancora finito il lavoro del direttore sportivo Marco Valentini. In entrata sono state portate a termine tutte le trattative intavolate nell’ultimo periodo – è di oggi l’ufficialità di Eddy Gnahorè per il centrocampo – ad eccezione di una. Si tratta di quella con il Sassuolo per Claud Adjapong, duttile terzino classe 1998 in grado di giocare su entrambe le fasce di difesa e di centrocampo. Bucchi lo ha allenato ai tempi dei neroverdi nel 2017, dandogli grande spazio nonostante la giovane età (ai tempi aveva 19 anni). Il calciatore, reduce da un’esperienza con la maglia della Reggina, ha già l’accordo con il club di Corso Vittorio Emanuele, che ha messo sul piatto un biennale. Per il trasferimento a titolo definitivo, tuttavia, manca l’ok definitivo di Giovanni Carnevali, direttore generale degli emiliani. C’è fiducia, comunque, per la buona riuscita dell’operazione.

 

Adjapong

La maggior parte delle attenzioni sono rivolte al calciomercato in uscita. È di oggi la notizia di un asse consolidato con il Siena per il trasferimento in Serie C di due bianconeri: Andrea De Paoli e Manuele Castorani. Entrambi passeranno in Toscana con la formula del prestito annuale. Nel caso dell’attaccante classe 1999 dovrebbe essere inserita anche un’opzione per il riscatto a favore dei senesi e per il controriscatto a favore del Picchio.

 

Pulcinelli abbraccia Iliev prima di Ascoli-Benevento dello scorso maggio (foto Ascoli Calcio)

Ben più ostiche si sono mostrate nell’ultimo periodo, invece, le situazioni di Atanas Iliev e Diego Fabbrini. Arrivati la scorsa estate e finiti fuori dal progetto bianconero, i due hanno il contratto in scadenza nel 2023. Per il centravanti si sta cercando una soluzione all’estero, preferibilmente nella sua Bulgaria, dove il calciomercato chiuderà il 6 settembre (e dunque potrebbe esserci qualche giorno in più a disposizione nel caso in cui la situazione dovesse non sbloccarsi domani). Si muove poco anche per il trequartista classe 1990, che potrebbe rappresentare la classica occasione di fine mercato per alcuni club di B e C. L’ex Empoli e Udinese, tuttavia, ha inizialmente rifiutato l’opzione terza serie, motivo per cui non è da escludere nemmeno l’ipotesi rescissione.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X