Quantcast
facebook rss

Ascoli: si sblocca la trattativa per Adjapong, pochi spiragli per le uscite di Iliev e Fabbrini

SERIE B - Il terzino classe 1998 sarà l’ultimo colpo in entrata del calciomercato bianconero. Definite le cessioni in prestito di De Paoli e Castorani al Siena in C. Il diesse Valentini è alle prese con gli altri esuberi
...

Il ds Valentini (foto Ascoli Calcio)

 

di Salvatore Mastropietro

 

Mancano meno di cinque ore alla chiusura della sessione estiva di calciomercato. Nel quartier generale dell’Hotel Excelsior Gallia di Milano tutti i protagonisti sono impegnati nella definizione degli ultimi affari, compreso il direttore sportivo dell’Ascoli Marco Valentini.

 

Adjapong

Il direttore maceratese ha raggiunto la città meneghina con due principali obiettivi. Il primo, per quanto riguarda il calciomercato in entrata, riguarda l’acquisto a titolo definitivo dal Sassuolo di Claud Adjapong. Il secondo, in uscita, è invece relativo a tutti gli esuberi da piazzare con l’obiettivo di alleggerire il parco giocatori ed il monte ingaggi.

 

Per l’arrivo del terzino classe 1998 tutto procede per il meglio. Restano da definire gli ultimi dettagli sia con il calciatore sia con il club neroverde. L’Ascoli ha messo sul piatto un contratto biennale fino a giugno 2024. La sensazione è che l’accordo tra tutte le parti possa essere raggiunto a breve. A quel punto il 24enne, reduce da un’esperienza con la maglia della Reggina, sarebbe l’ultimo colpo in entrata del calciomercato bianconero. Sotto le Cento Torri ritroverebbe Cristian Bucchi, che nel 2017 alla guida del Sassuolo gli concesse parecchio spazio nonostante la giovane età.

 

De Paoli

In uscita è andato in porto l’asse con il Siena per il passaggio in Serie C di Andrea De Paoli e Manuele Castorani. Il primo arriva in Toscana in prestito annuale con diritto di opzione e contro-opzione a favore del Picchio. Il secondo, invece, si trasferisce con la formula del prestito secco. Entrambi gli affari sono stati ufficializzati in mattinata dall’Ascoli. A Siena negli ultimi anni sono passati diversi ex bianconeri, una vera e propria colonia formata da giocatori come ad esempio Guberti (ora coordinatore del settore giovanile senese), Lanni, Laverone, Bianchi e Ardemagni.

 

Iliev

Continua a muoversi poco o nulla, invece, per le uscite di Diego Fabbrini e Atanas Iliev. Il primo ha ricevuto in mattinata le proposte di un paio di club di Serie C, ma non ci sono state aperture da parte dello stesso calciatore. Per il bulgaro, invece, si sta lavorando ad un ritorno in patria o ad un trasferimento ad un altro campionato estero. In Bulgaria il calciomercato chiude il 6 settembre, motivo per cui c’è qualche giorno in più a disposizione per cercare una soluzione. Tra i giocatori che l’Ascoli sta provando a cedere c’è anche Francesco Intinacelli. L’intenzione del Picchio sarebbe concretizzare una cessione a titolo definitivo, ma per il momento non sembrano esserci piste concrete all’orizzonte.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X