Quantcast
facebook rss

Tenta di suicidarsi un detenuto del carcere del Marino, salvato dagli agenti e dal personale sanitario

ASCOLI - L'intervento è stato provvidenziale. Dopo le prime cure, è stato affidato ai sanitari del 118 e trasportato all'ospedale "Mazzoni", quindi a quello di San Benedetto dove è ricoverato nel reparto di Psichiatria
...

Il carcere di Marino del Tronto

 

Nuovo tentativo di suicidio al carcere ascolano di Marino del Tronto. Questa mattina, giovedì 27 ottobre, gli agenti della Polizia Penitenziaria, durante i controlli di routine, sono intervenuti salvando la vita ad un trentenne di origine albanese, uno dei detenuti della casa circondariale di Ascoli. Stava tentando di impiccarsi usando dei pezzi di stoffa, forse delle lenzuola.

 

E’ stato immediatamente allertato il personale sanitario, attivo all’interno del carcere 24 ore su 24, che ha prestato le prime cure al giovane chiamando subito in supporto il 118. Dalla centrale operativa del “Mazzoni” è arrivata un’ambulanza che ha provveduto a trasportare il 30enne al Pronto Soccorso dell’ospedale.

 

Le sue condizioni, almeno quelle fisiche, non sono per fortuna gravi, tanto che è stato poi trasferito, sempre in ambulanza, all’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto, dove ora si trova ricoverato nel reparto di Psichiatria.

 

Notte difficile al carcere del Marino, detenuto minaccia il personale con una lametta poi ingoia delle pile

Probabile simulazione di suicidio: detenuto guardato a vista nel carcere di Ascoli

Dramma nel carcere di Marino del Tronto, si toglie la vita un 36enne

Infermieri del carcere del Marino sul piede di guerra: «Trattamento economico inadeguato»

Carcere del Marino: sopralluogo del garante, rientra la protesta dei detenuti

Cercano di introdurre 8 telefoni al carcere del Marino: un agente se ne accorge e blocca tutto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X