Quantcast
facebook rss

Botti di Capodanno: due cagnoline fuggono terrorizzate, l’appello dei proprietari

ALLO SCOCCARE della mezzanotte "Olivia" e "Mia" sono scappate terrorizzate. E' accaduto ad Ascoli, nel quartiere di Porta Cappuccina, e a Folignano in Viale Genova. Nel pomeriggio la sua padrona ha potuto riabbracciare Olivia
...

Olivia e Mia: chi le ha viste?

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 18 – Buone notizie per la proprietaria di Olivia, una delle due cagnoline di cui si erano perse le tracce, fuggita la scorsa notte dalla casa a Porta Cappuccina, in coincidenza dello scoccare della mezzanotte, terrorizzata dai botti di Capodanno. Un sospiro di sollievo per la sua padrona che ringrazia tutti.
******************************************
Botti di fine anno ovunque, per fortuna senza conseguenze, ovvero senza feriti. Nonostante le ordinanze dei sindaci – il caso di San Benedetto e Grottammare con quelle firmate dai sindaci Antonio Spazzafumo e Enrico Piergallini – i cosiddetti giochi pirotecnici (ma anche qualcosa di molto più potente…)  hanno impazzato ovunque, anche a San Benedetto e Grottammare dove le ordinanze, non è la prima volta, restano solo sulla carta.
Molto altri sindaci non le hanno firmate, come nel caso di Ascoli, ma alla fine il risultato è stato lo stesso. Nello specifico, il sindaco di San Benedetto ha emesso l’ordinanza sui botti di Capodanno “per il rispetto del decoro, della vivibilità della città e degli amici a quattro zampe”.
La vivibilità dei cani della Riviera è stata messa lo stesso a repentaglio, ma non risultano “amici a quattro zampe” fuggiti o dispersi.
Ad Ascoli, invece, è andata purtroppo decisamente peggio per Olivia, cagnolina di taglia media che è fuggita terrorizzata con la sua proprietaria e le amiche che da ore la stanno cercando. E’ scappata dalla casa di Porta Cappuccina e, a detta della sua proprietaria «potrebbe essere arrivata ovunque».
«Ha il chip e dovrebbe avere ancora addosso anche un collare con medaglietta con un numero di telefono. E’ molto buona – dice la proprietaria – ma anche molto paurosa».
Infine l’appello di Franca: «Chiunque la veda o abbia modo di prenderla con sè, mi chiami al 392.4778708. Grazie di cuore».
Stessa sorte, purtroppo, per “Mia”, una esemplare di amstaff di due anni, che i proprietari Massimo e Sara, tornati a casa all’alba, non hanno più trovato.
Impaurita, è fuggita dalla casa di Viale Genova, a Folignano. Chi avesse notizia di “Mia”, può contattare i proprietari al 320.2675344.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X