facebook rss

Samb Beach Soccer chiude la Coppa Italia con il terzo acuto di fila

SPORT - A Vasto Marina i rossoblù superano di nuovo (8-4) Genova. Prossimi appuntamenti la seconda tappa scudetto a Catania il 12 luglio e l'Under 20 che fa il suo esordio a Lignano Sabbiadoro contro Lamezia il 21 giugno
...

 

L’Happy Car Samb saluta in bellezza la Coppa Italia 202 battendo nuovamente Genova. A Vasto Marina, nell’ultima giornata è finita 8-4 per i rossoblù, alla terza vittoria consecutiva.

 

Mister Di Lorenzo conferma il solito quintetto titolare Paterniti-Bernardo-Addarii-Mascaro-Raphael Silva, ma anche stavolta concede alti minutaggi a tutto il roster compresi i giovani De Baptistis, Cameli e Semprini.

 

I rossoblù iniziano forte e vanno subito sul doppio vantaggio con i gol di Luca Addarii e Raphael Silva, poi subiscono la reazione ligure: pareggio grazie agli acuti di Rossetti e Revello. La Samb non si abbatte e continua a spingere chiudendo il primo tempo sul 4-2 con i centri di Bernardo Botelho e di nuovo Raphael Silva.

 

Nella ripresa Genova accorcia ancora con Marrale, ma Raphael Silva in pochi minuti firma il poker personale e permette ai rossoblù di andare al secondo riposo sul 6-3. La Samb a quel punto controlla senza affanno le operazioni nel terzo periodo e, dopo la doppietta di Rossetti per Genova, trova il definitivo 8-4 con il portiere Sebastiano Paterniti e Nicolò De Baptistis.

 

Grande soddisfazione in casa rossoblù dunque in attesa del ritorno del campionato di Serie A a Catania il 12 luglio per la seconda tappa scudetto.

 

Il 21 giugno, invece, scatterà il campionato Under 20 con i ragazzi di mister Gianluigi Rossetti impegnati a Lignano Sabbiadoro contro Lamezia.

 

Samb Beach Soccer vince ancora in Coppa Italia

Samb Beach Soccer, in Coppa il riscatto (5-2) con il Genova

Samb Beach Soccer sconfitta in Coppa Italia

Samb Beach Soccer, inatteso disco rosso

Samb Beach Soccer, partenza a razzo: 8-0 al Lamezia


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X