Quantcast
facebook rss

Cas in ritardo, il dramma degli sfollati:
«Costretti ad anticipare i soldi dell’affitto»

ASCOLI - Lo sfogo della figlia di una coppia di pensionati ascolani: «I miei genitori hanno la casa inagibile e vivono solo con la pensione di mio padre, ma devono tirare fuori di tasca propria i soldi per l'alloggio»
...

«I  miei genitori hanno la casa inagibile a Piagge e ora sono costretti costretti a pagare un affitto mensile che ovviamente devono anticipare visto l’enorme ritardo del Cas. Premetto che vivono solo con la pensione di mio padre.

Una casa ascolana lesionata dal sisma e messa in sicurezza

E’ la drammatica testimonianza giunta alla redazione di Cronache Picene sulla situazione degli sfollati ascolani del sisma. Mentre altri Comuni (Folignano in primis, ma anche Castel di Lama) hanno già pagato (a fine marzo) anche il mese di febbraio (siamo al 17 aprile…), ad Ascoli in questi giorni si sta pagando il mese di gennaio. La nostra inchiesta sta ottenendo i primi risultati, come sveleremo a breve, ma intanto tra i terremotati monta la rabbia

«Tra l’altro -accusa la figlia della coppia terremotata- aggiungo che ogni volta che telefono in banca per chiedere quando faranno il bonifico mi sento rispondere sempre scuse e mi sento decisamente presa in giro».

(3-continua)

«Alloggi svaniti nel nulla» Terremotato accusa il Comune

«Bando comunale fuori tempo» Ecco come sono svaniti 22 alloggi destinati ai terremotati

Caso alloggi svaniti, dopo i terrremotati beffate anche le imprese

“Cas” in ritardo e con le spese, sfollati ascolani infuriati

«Cas di gennaio e febbraio ricevuti, ma non erogati dal Comune» Interrogazione dei grillini al sindaco

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X