facebook rss

Ricostruzione, Stefano Babini
nuovo capo dell’Usr Marche

ASCOLI - La nomina dell'ingegnere ascolano al vertice dell'Ufficio Speciale Ricostruzione è stata ufficializzata questa mattina dalla giunta regionale in vista del pensionamento di Cesare Spuri

L’ingegnere ascolano Stefano Babini è il nuovo direttore dell’Ufficio speciale ricostruzione delle Marche (Usr).

Stefano Babini

Sostituisce l’attuale dirigente Cesare Spuri che andrà in pensione il primo gennaio 2021.

La nomina, che era nell’aria dopo la conquista di Palazzo Raffaello da parte del centrodestra, è stata ufficializzata questa mattina dalla giunta regionale che ha conferito all’ingegner Babini, attuale dirigente regionale del Genio Civile, l’incarico ad interim alla guida dell’Usr.

In passato Babini è stato anche assessore all’urbanistica del Comune di Ascoli e, sempre in tema di ricostruzione, il suo nome era circolato come papabile commissario nazionale per il post sisma durante il governo gialloverde Conte I (Lega-5Stelle).

Alle ultime elezioni regionali, Babini si era candidato con la lista “Civitas Civici” per Acquaroli raccogliendo 452 preferenze nel collegio di Ascoli.

Con l’assessore regionale delegato Guido Castelli, ci sarà una coppia tutta ascolana al vertice della ricostruzione post sisma delle Marche devastate dal sisma del 2016.

rp

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X