Quantcast
facebook rss

Covid: una vittima nel Piceno,
parte lo screening in Riviera

EMERGENZA CORONAVIRUS - Si tratta di un uomo di 76 anni residente ad Ascoli che aveva patologie pregresse. In tutte le Marche altri 9 decessi. Il 2 gennaio cominciano i test di massa a San Benedetto: luoghi e orari
...

Covid, 10 nuovi decessi nelle Marche: c’è anche un 76 enne di Ascoli che era ricoverato al “Madonna del Soccorso” di San Benedetto. Si tratta di don Ubaldo Leonetti, lo storico professore del Liceo Scientifico “Orsini” di Ascoli.

E’ quanto ha comunicato il Servizio Sanità della Regione nell’ultimo bollettino di giornata.

La vittima ascolana, come del resto le altre nove, aveva patologie pregresse. Il conto dei decessi nel Piceno sale così a 133.

Gli altri decessi in regione: un 83enne di Mogliano, una 94enne di Macerata Feltria, un 98enne di Fano, una 89enne di Pesaro e una 82enne di Cantiano, una 96enne di Senigallia, e tre 87enni: un uomo di Monsano e due donne di Loreto e Ancona.

Il totale da inizio pandemia arriva dunque a 1.581. L’età media è di 81 anni, il 95,5% aveva patologie pregresse.

Intanto, sempre il Servizio Sanità ha comunicato che l’operazione di screening “Marche Sicure” nella giornata di mercoledì 30 dicembre nei comuni della prima fase della provincia di Fermo ha rilevato un’adesione di 2.202 persone. Sono stati riscontrati 22 casi positivi al test antigenico rapido. Complessivamente nella Regione Marche da venerdì 18 dicembre hanno aderito 71.803 persone con 441 casi positivi.

Il Palariviera di San Benedetto

In totale la percentuale di positività è pari allo 0,6% mentre la percentuale di adesione sulla popolazione target è del 22,7%. I casi positivi rilevati sono stati sottoposti al tampone molecolare.

Da sabato 2 gennaio, inoltre, inizierà lo screening anche a San Benedetto. Le postazioni, operative dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 19, fino al 7 gennaio, giorni festivi compresi, saranno allestite al Palariviera e al Palasport “Speca”.

Possono aderire tutte le persone di età superiore ai 6 anni, residenti o che soggiornano a San Benedetto per motivi di lavoro o studio. Sul sito istituzionale della Regione sono presenti tutte le indicazioni e le modalità per partecipare. A seguire saranno coinvolti, in fasi successive, tutti i comuni delle Marche.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X