Quantcast
facebook rss

Ascoli: con Sottil
cinque sempre in campo,
arrivano Bidaoui e Pinna

SERIE B - In tre partite il nuovo tecnico ha impiegato ben 19 calciatori. I più utilizzati (Brosco, Pucino, Leali, Quaranta e Buchel) hanno anche il contratto in scadenza. Mercato: ecco i primi due rinforzi della sessione invernale
...

di Salvatore Mastropietro

In casa Ascoli la mini sosta cominciata subito dopo la vittoria di lunedì 4 gennaio contro la Reggiana sta ormai per terminare. E’ previsto per domani sera, domenica 10 gennaio, il raduno in città dell’intero gruppo bianconero agli ordini dello staff tecnico di mister Andrea Sottil. Nella mattinata di lunedì tutti i tesserati verranno sottoposti ad un ciclo accurato di controlli, visite mediche, test sierologici e molecolari. Nel pomeriggio, dopo l’esito dei controlli, riprenderanno gli allenamenti al “Picchio Village” in vista del ritorno in campo, in programma sabato 16 sul campo del Cittadella.

I bianconeri in occasione di Ascoli-Reggina

I bianconeri dovranno riprendere da dove hanno interrotto. I sette punti in tre partite conquistati sotto la gestione Sottil hanno rilanciato le sorti di un Ascoli reduce da uno dei periodi più complicati della storia recente. Il tecnico piemontese, assieme al direttore sportivo Ciro Polito che lo ha scelto al posto di Delio Rossi, hanno insistito molto sull’aspetto caratteriale, riuscendo a tirare fuori dai calciatori bianconeri molto di più rispetto a quanto visto nelle precedenti gestioni tecniche.

Sottil sta riuscendo nel far sentire tutti coinvolti nell’importante causa salvezza. Nelle tre partite disputate contro Spal, Empoli e Reggina il tecnico 47enne ha sfruttato la profondità della rosa a sua disposizione, impiegando in totale 19 giocatori. Sono ben cinque gli elementi impiegati in tutti in 270 minuti: Leali, Pucino, Quaranta, Brosco e Buchel. E’ molto probabile che questi ultimi continuino ad essere al centro del progetto tecnico anche nei prossimi mesi, compreso un Danilo Quaranta sempre più fondamentale dopo essere finito fuori squadra con Valerio Bertotto. Tuttavia, ci sarà da fare attenzione alle trattative per i rinnovi di contratto che il direttore Polito sta cercando di portare avanti parallelamente alle operazioni di calciomercato. Se Buchel ha un’opzione automatica per il prolungamento di anno, gli altri quattro hanno il contratto in scadenza a fine stagione e bisognerà rinegoziare al più presto gli accordi per evitare spiacevoli sorprese.

Andrea Sottil

A seguire nella classifica dei più impiegati sotto la gestione del nuovo allenatore ci sono Bajic, Cavion, Sabiri e Gerbo. Sottil è stato abile a togliere dalla naftalina anche due elementi come Tofanari (118 minuti giocati) ed Eramo (25). Il primo ha dimostrato di poter adempiere al suo ruolo con diligenza e applicazione. Per il secondo verrebbe da chiedersi come mai non sia stato mai preso in considerazione negli scorsi mesi, dato che si tratta di un giocatore con 276 presenze complessive in Serie B.

Di seguito il minutaggio nel dettaglio dei calciatori utilizzati da Andrea Sottil: Leali, Pucino, Quaranta, Brosco, Buchel (270 minuti), Bajic (253 minuti), Cavion (225), Sabiri (224), Gerbo (153), Chiricò (148), Tofanari (118), Saric (115), Pierini (112), Corbo (107), Cangiano (49), Kragl (45), Tupta (34), Eramo (25), Vellios (1).

CALCIOMERCATO – E’ atteso per domani, domenica 10, l’arrivo in citta dei primi due rinforzi della sessione inverale di calciomercato. Si tratta di Soufiane Bidaoui e Simone Pinna, che inizieranno da subito gli allenamenti agli ordini di Andrea Sottil. Il fantasista marocchino, reduce dall’esperienza allo Spezia dello scorso campionato, firmerà un contratto fino a fine stagione con opzione per il rinnovo di un altro anno in caso di salvezza. Il terzino destro classe 1997 arriverà in prestito secco fino a giugno dal Cagliari. Torna in cadetteria ad un anno di distanza dall’esperienza con l’Empoli (5 presenze complessive). Ben più significative le quattro stagioni con la maglia dell’Olbia in Serie C, dove ha incrociato per un periodo anche Danilo Quaranta.

Serie B: il Cittadella corsaro fa un favore all’Ascoli

Ascoli, Palombi nome nuovo per l’attacco A Pisa potrebbe finire Cavion

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X