facebook rss

Covid: 13 morti nelle Marche,
anche oggi nessuno nel Piceno

EMERGENZA CORONAVIRUS - Otto decessi nel Pesarese, quattro nell’Anconetano e uno nel Fermano. Il conto totale da inizio pandemia sale a 1.698
arancio-0901

Il bollettino del Servizio Sanità (clicca sull’immagine per leggerlo integralmente)

Covid, 13 morti nelle Marche. E’ quanto comunicato dal Servizio Sanità della Regione nell’ultimo bollettino di giornata di sabato 9 gennaio.

Anche oggi nessuno dei decessi riguarda il Piceno, che resta quindi fermo a 142 vittime registrate da inizio pandemia.

Dei 13 decessi, otto sono nel Pesarese: sette uomini e una donna di età compresa tra 78 e 95 anni; quattro nell’Anconetano: una 86enne e un 92enne entrambi di Senigallia, una 70enne di Ancona e un 94enne di Loreto; e uno nel Fermano: una 92nne di Altidona. Tutti, stando al bollettino della Regione, avevano patologie pregresse.

Il conto totale delle Marche sale dunque a 1.698 decessi: 725 nel Pesarese, 398 nell’Anconetano, 282 nel Maceratese, 136 nel Fermano, 142 nell’Ascolano e 15 da fuori regione.

L’età media è di 81 anni, il 95,5% aveva patologie pregresse.

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X