Quantcast
facebook rss

Ascoli, l’ex Ninkovic
continua a essere un “caso”:
verso la rescissione col Brescia

SERIE B - A Brescia, voluto anche da Dionigi, poi esonerato, non solo non ha mai giocato, ma sembra non si sia nemmeno mai visto al Centro sportivo delle "rondinelle". Potrebbe essere tornato in Serbia. Mistero
...

Ancora un caso Ninkovic. Stavolta non c’entra l’Ascoli, con cui il giocatore ha rescisso il contratto che lo legava fino al 30 giugno prossimo, ma il Brescia.

La società del presidente Cellino, che ha recentemente esonerato l’allenatore Dionigi il quale aveva probabilmente detto la sua per avere Ninkovic, non ha mai impiegato il giocatore che è reduce dallo spaventoso incidente stradale di ottobre (stava tornando in Italia dalla Serbia) nel quale riportò gravi ferite.

Non solo Ninkovic non è mai stato impiegato, ma sembra che non sia neppure mai stato visto nel Centro sportivo delle “rondinelle”.

Sembra sia rimasto a Brescia fino a qualche giorno fa, poi dovrebbe essere tornato in Serbia. Il club sta valutando la rescissione del contratto. Se così fosse, si tratterebbe di una risoluzione a tempo record.

L’Ascoli chiude tre colpi: Charpentier, Parigini e Mosti Via Ninkovic e Chiricò

Ascoli, Ninkovic è ormai un ex: «Non rientra nel progetto tecnico»

Ascoli, dopo la sosta torna Ninkovic: potrebbe essere il rinforzo del girone di ritorno

Col Pescara derby in notturna, Ninkovic a casa per la convalescenza

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X