facebook rss

Covid, 7 decessi nelle Marche:
nessuno nel Piceno

EMERGENZA CORONAVIRUS - Nelle ultime 24 ore hanno registrato scomparsi le province di Ancona (4), Macerata (2) e Pesaro (1). Nell'Ascolano il conto resta fermo a 180 da inizio pandemia

 

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-39-325x231

Covid, sette decessi nelle Marche, tutti uomini, nelle ultime 24 ore. Nessuna vittima nel Piceno.

Tutti, tranne un 68enne di Jesi, avevano patologie pregresse.

Il bollettino del Servizio Sanità della Regione comunica che gli altri decessi si sono registrati nel Maceratese (un 85enne di Cingoli e un 76enne di Civitanova), nell’Anconetano (un 80enne di Fabriano, un 82enne di Jesi, un 80enne di Castelfidardo) e nel Pesarese (un 79enne di Gabicce Mare).

I morti nelle Marche sono saliti a 2.259 (1.276 uomini e 983 donne) in quasi dodici mesi (la prima vittima c’era stata il 2 marzo a Fano). L’età media è di 82 anni e il 96,1% aveva patologie pregresse.

In provincia di Ascoli il conto resta fermo a 180 vittime.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X