facebook rss

Covid, 10 morti nelle Marche:
una vittima nel Piceno

EMERGENZA CORONAVIRUS - Una donna 80enne di Spinetoli è deceduta all'ospedale "Mazzoni" di Ascoli. Il conto totale dei decessi in provincia sale a 216, mentre in regione si tocca quota 2.701
Schermata-2021-04-05-alle-18.02.36-650x339

Il report del servizio Sanità (clicca sull’immagine per leggerlo integralmente)

Covid, 10 decessi nelle Marche, di cui uno nel Piceno. Si tratta di una donna 80enne residente a Spinetoli, deceduta all’ospedale “Mazzoni” di Ascoli. 

L’ospedale “Mazzoni” di Ascoli

E’ quanto comunicato dal Servizio Sanità della Regione nell’ultimo bollettino di giornata.

Sono morti sette donne e tre uomini, tutti con patologie pregresse. Oltre alla vittima picena, si registrano cinque decessi nell’Anconetano, tre nel Pesarese e uno nel Fermano.

Il più giovane aveva 65 anni, uno jesino ricoverato al Covid Center di Civitanova. La più anziana ne aveva 95, era di Vallefoglia ed era ricoverata a Pesaro.

Il conto totale delle vittime da inizio pandemia sale dunque a 2.701: 911 nel Pesarese, 840 nell’Anconetano, 448 nel Maceratese, 259 nel Fermano, 216 nell’Ascolano e 27 da fuori regione.

L’età media è di 82 anni, il 97% aveva patologie pregresse.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X