Quantcast
facebook rss

Variante Delta del Covid,
primo caso nel Piceno

CORONAVIRUS - Si tratta di una donna di 73 anni residente ad Ascoli che era stata trasportata al Pronto Soccorso del "Mazzoni" per un malore. Ora è ricoverata al "Murri" di Fermo. Non era vaccinata. Nelle Marche al momento si contano in tutto 5 contagiati con la mutazione
...

 

Il Pronto Soccorso del “Mazzoni”

 

di Maria Nerina Galiè

E’ arrivata anche nel Piceno la variante Delta del Covid. Nelle Marche ora i casi sono in tutto 5.

Ad essere stata confermata positiva a questa mutazione è una donna di 73 anni residente ad Ascoli.

Qualche giorno fa si era recata al Pronto Soccorso dell’ospedale “Mazzoni” per un grave malore, dovuto a patologie pregresse. Prima di essere ricoverata, addirittura in codice rosso, come di prassi è stata sottoposta a tampone, dal quale è emerso che era positiva e quindi trasferita subito all’ospedale fermano, nel reparto Malattie Infettive. Questo infatti prevede il nuovo piano pandemico.

Vista l’alta carica virale, il suo campione è entrato nel sistema di sorveglianza della mutazione, pertanto è stato inviato al laboratorio di Virologia del Torrette di Ancona per la seqenziazione.

Inequivocabile la risposta: positiva alla variante Delta del Covid.

La 73enne ha avuto pochissimi contatti esterni, in quanto non stata bene. Si presume quindi che sia stata contagiata dal figlio, ascolano ma residente a Roma insieme con la moglie di origini straniere. La coppia era arrivata ad Ascoli proprio per assistere la mamma di lui. Nel tracciamento dei contatti, avviato immediatamente dal Servizio Igiene e Sanità pubblica dell’Area Vasta 5, in entrambi i coniugi è stata riscontrata la positività al Covid.

Non si ha ancora la certezza che anche per loro si tratti della mutazione, ma c’è il forte sospetto. Ora sono in isolamento domiciliare.

Nessuno dei tre si era vaccinato. 

Nelle Marche ci sono altri 4 casi positivi alla variante Delta.

Tre sono del Maceratese, un uomo è ricoverato pure al “Murri” di Fermo, mentre le altre due persone (un uomo e una donna) si trovano in isolamento all’interno delle rispettive abitazioni.

Il quarto caso è di Senigallia.  La variante indiana, che sta facendo ripartire i contagi in tutta Europa, ceppo del virus molto contagioso, ha sintomi simili al Covid: meno tosse con mal di gola e mal di testa.

 

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X