Quantcast
facebook rss

Niente feste all’aperto a Capodanno,
in discoteca con terza dose o tampone:
le misure proposte dalla cabina di regia

CORONAVIRUS - Previsto il super green pass anche per consumare al banco nei bar, obbligo delle mascherine all'aperto esteso in zona bianca: ora si attende il Consiglio dei ministri per il nuovo decreto
...
Pres_Draghi_biografia-Copia

Il premier Mario Draghi

LEGGI QUI L’AGGIORNAMENTO DELLE ORE 20,25

Feste all’aperto vietate per Capodanno, nelle discoteche solo con terza dose o tampone, super green pass anche per consumare al banco in bar e ristoranti. Sono alcune delle misure proposte dalla cabina di regia Stato-Regioni, terminata da poco, e convocata per fare il punto sulla situazione pandemica e cercare di arginare la risalita dei contagi. Alle 17 è previsto il Consiglio dei ministri che dovrebbe dar il via libera al nuovo decreto. 

Ecco le proposte della cabina di regia.

CAPODANNO – Fino al 31 gennaio divieto di eventi e feste che implichino assembramenti all’aperto.

DISCOTECHE –  Per poter partecipare ad una festa in un locale o per andare a ballare in discoteca tra il 28 e il 31 dicembre bisognerà aver fatto la terza dose del vaccino oppure avere l’esito negativo di un tampone se si è ancora in attesa del booster.

RSA – Come per le discoteche, per entrare, sarà necessario essersi sottoposti a tre dosi del vaccino anti-Covid oppure due dosi e un tampone negativo

GREEN PASS – Dal 1° febbraio 2022 la durata del green pass vaccinale verrà ridotta da 9 a 6 mesi.

BAR E RISTORANTI – Fino al 31 gennaio si prevede l’estensione dell’obbligo di green pass rafforzato alla ristorazione al chiuso anche al banco, bar compresi quindi. Il green pass rafforzato sarà obbligatorio anche per accedere a musei, sale bingo, palestre e piscine. Inoltre, è vietato il consumo di cibi e bevande, al chiuso, in cinema, teatri e per eventi sportivi.

TERZA DOSE –  Con ordinanza del ministro della Salute il periodo minimo per la somministrazione della terza dose sarà ridotto da 5 a 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale.

MASCHERINE –  Le mascherine saranno obbligatorie all’aperto anche in zona bianca. Inoltre, viene introdotto l’obbligo di Ffp2 in cinema, teatri, musei, allo stadio e per eventi sportivi, nonché sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza e sui mezzi pubblici locali.

(servizio in aggiornamento)

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X