Quantcast
facebook rss

Nel Piceno 100 classi in dad,
il 75% degli studenti è vaccinato

CORONAVIRUS - Secondo i dati forniti dall'Ufficio Scolastico Regionale, sono 59 le quarantene attivate dal Dipartimento di prevenzione dell'Area Vasta 5. Ma per quasi altrettante classi, le attività didattiche sono sospese dai dirigenti scolastici, in attesa dell'ufficialità
...

 

 

In tutte le Marche sono 271 le classi in quarantena disposta dai Dipartimenti di prevenzione, una settimana fa erano 227. E’ quanto emerge dai dati forniti dall’Ufficio scolastico regionale.

La provincia di Ancona è quella che ha più studenti in quarantena. Seguono seguono Ascoli e Pesaro Urbino (59 classi), Macerata (51) e Fermo (17).

Ma nel Piceno, come nel resto della regione, con tale aumento dei casi sono ancora molte le segnalazioni da valutare da parte del Servizio Igiene e Sanità pubblica delle Aree Vaste di competenza. Nella provincia di Ascoli, di 59 classi per cui il Sisp ha attivato la quarantena, poco meno di altrettante sono in Dad, stabilita dai dirigenti scolastici man mano che emergono positività, proprio in attesa dell’ufficialità da parte delle autorità sanitarie. Quindi, in totale, nella nostra provincia, per gli studenti di circa 100 classi è stata sospesa l’attività didattica in presenza. 

Per quanto riguarda i vaccinati, guida la “classifica” la provincia di Ancona con l’80% degli studenti che hanno completato il ciclo vaccinale con almeno due dosi. L’1,3% dei ragazzi tra i 12 e i 19 anni ha già la terza dose.

La copertura, all’interno della regione Marche, è del 73,3%. Maglia nera a Macerata con il 64,7% degli studenti vaccinati con due dosi. Fermo ha una copertura del 72,1%, Pesaro del 71,6% e Ascoli del 74,9%.

Una settimana fa, in regione era vaccinato con almeno due dosi il 72,6% della popolazione scolastica. Dal 16 dicembre, poi, partiranno le dosi per i bambini della fascia di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. Da domani al via le prenotazioni.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X