Quantcast
facebook rss

Rilascio di green pass falsi: infermiere in carcere, 50 gli indagati

DOPO lo scandalo di Ascoli, ecco questo di Ancona. L'operazione della Polizia questa mattina al Centro vaccinale "Paolinelli". Indagano Squadra Mobile e Digos. Tra i reati contestati: corruzione, falso ideologico e peculato. In quattro ai domiciliari. Nell’operazione ci sarebbero anche nomi noti e professionisti della città
...
centro_vaccinale_Paolinelli-DSC_1084--325x217

Centro vaccinale “Paolinelli” di Ancona

 

Sono giunte a sirene spiegate questa mattina, arrivando al “Paolinelli” di Ancona poco dopo le ore 8. Da una delle Volanti della Polizia è scesa una persona ammanettata. Si tratterebbe di un infermiere di 50 anni, prelevato dalla propria abitazione e condotto al Centro vaccinale dove sono stati effettuati una serie di accertamenti.

L’operazione in corso fin dalle prime ore della mattina, è frutto di un’attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Ancona e condotta dalla Squadra Mobile della Questura dorica, che ha portato all’emissione di 50 misure cautelari per i reati continuati di corruzione, falso ideologico e peculato commessi in concorso da altrettanti indagati, coinvolti in numerose vicende corruttive, finalizzate all’indebito rilascio di green pass.

L’ordine di custodia cautelare in carcere è stata emessa nei confronti di un infermiere professionale addetto alle vaccinazioni proprio presso il “Paolinelli” di Ancona; oltre alla misura degli arresti domiciliari nei confronti di 4 persone ritenute intermediari nei fatti corruttivi e nel rilascio indebito del green pass.

Sono 45 i destinatari della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza e dell’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.

Stando alle prime indiscrezioni, sembra che l’infermiere avesse il compito di far finta di somministrare il vaccino solo a determinate persone. Nell’operazione ci sarebbero anche nomi noti e professionisti della città.

(servizio in aggiornamento)

Il dottor Rossi e l’altro arrestato si avvalgono della facoltà di non rispondere, per il medico verranno chiesti i domiciliari

Lo scandalo dei green pass: il medico e l’altro arrestato davanti al giudice Rischiano grosso anche i furbetti della certificazione verde

Lo scandalo dei green pass: venerdì al carcere di Ancona l’interrogatorio di garanzia del medico arrestato

L’operazione “Green Pack” si allarga: dopo l’arresto del medico, 15 perquisizioni e cellulari sequestrati (Foto e video)

 

False iniezioni di vaccino e green pass taroccati: arrestato un medico

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X