Quantcast
facebook rss

Bonus spesa, anche il Comune
di Monteprandone
risponde presente

EMERGENZA CORONAVIRUS - Il sostegno all'acquisto di generi di prima necessità va dai 200 ai 400 euro secondo la dimensione del nucleo familiare. Manifestazione d'interesse aperta anche ai commercianti. Moduli e riferimenti sono sul sito internet del Comune
...

Una suggestiva immagine del centro storico di Monteprandone, pronto a ripopolarsi alla fine dell’emergenza

La giunta comunale di Monteprandone ha dato il via libera a due avvisi pubblici: uno per l’assegnazione dei buoni spesa “meal ticket” per l’acquisto di beni di prima necessità a favore di residenti in condizioni di disagio economico per il quale gli sono stati assegnati circa 96.500 euro e l’altro per invitare gli esercenti ad aderire al circuito ed accettare i buoni spesa.  La concessione del buono spesa avverrà dando la precedenza ai nuclei familiari che abbiano subito una sospensione lavorativa o riduzione dell’orario lavorativo a causa dell’emergenza in corso, quelli che non risultano già assegnatari di sostegni pubblici nell’anno 2020 (RdC, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale o nazionale) e quelli che non percepiscono reddito.

Verrà stilata apposita graduatoria di ammissione ai buoni spesa. Si va dai 200 ai 400 euro per nucleo, a seconda della dimensione. La domanda dovrà essere presentata utilizzando l’apposito modello disponibile sul sito istituzionale del Comune all’indirizzo www.monteprandone.gov.it entro le 13 dell’8 aprile. Nel caso in cui non si posseggano tali strumenti potrà essere inviata la domanda firmata e il documento di identità tramite Whatsapp al numero 366.6156066.  Solo in caso di assoluta impossibilità ad utilizzare le modalità sopraindicate, la domanda potrà essere consegnata a mano esclusivamente presso la delegazione comunale di via delle Magnolie a Centobuchi, depositandola  nell’apposito box di raccolta posizionato nei pressi dell’ingresso della sede comunale.
Eventuali richieste pervenute oltre la scadenza indicata nel presente avviso verranno prese in considerazione nei limiti delle residue disponibilità del fondo.

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare gli Uffici comunali dal lunedì al venerdì esclusivamente dalle ore 9 alle 13 ai seguenti numeri telefonici: 0735.710941 – 0735.710935 – 0735.710825 oppure via mail a servizisociali@comune.monteprandone.ap.it



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X