Quantcast
facebook rss

Ricostruzione, Crocetti:
«In molti stufi di lottare
contro i mulini a vento»

SISMA - Il presidente del Collegio dei Geometri di Ascoli: «Una sensibile "sburocratizzazione" è a questo punto inevitabile se vogliamo risolvere gli annosi ritardi»
...

«E’ paradossale per me ascoltare colleghi che vogliono lasciare gli incarichi di lavoro sul sisma in un momento di sensibile crisi lavorativa; ciò sta a significare che sono stanchi di combattere contro i “mulini a vento” perché sono ormai giunti ai limiti della sopportazione». Così Leo Crocetti, presidente del Collegio dei Geometri di Ascoli, in merito all’urlo di dolore dei tecnici della ricostruzione, pronti a rinunciare agli incarichi se la questione non si sbloccherà.

Leo Crocetti

«Il commissario Legnini ha sempre ribaditola volontà di voler creare una sinergia tra gli operatori impegnati nella ricostruzione, con lo scopo di velocizzare e ridurre i tempi necessari per arrivare all’emanazione dei decreti di finanziamento -spiega Crocetti-. Noi come geometri siamo convinti che una sensibile “sburocratizzazione” sia a questo punto inevitabile se vogliamo risolvere gli annosi problemi di ritardi accumulati nella progettazione e quindi nel rilascio dei contributi. Ad oggi i processi amministrativi sono notevoli tanto che non riusciamo a risolvere situazioni che sulla carta sembrerebbero facili, ma l’impatto che abbiamo giornalmente con la pubblica amministrazione in genere ci creano numerose problematiche».

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X