Quantcast
facebook rss

Il gesto di sensibilità
in una brutta storia:
Lucignolo cerca un nuovo padrone

ASCOLI - Franco Lettieri, l'uomo accoltellato a morte in centro storico, possedeva un Chihuahua che ora è rimasto solo. La segnalazione dei nostri lettori, pronti a offrire una nuova casa all'animale
...

L’appello è rivolto non solo ai Carabinieri, intervenuti sul luogo del misfatto, ma anche alle associazioni cittadine che si prendono cura dei nostri amici a quattro zampe. Che fine farà, adesso, il cane di Franco Lettieri, l’uomo accoltellato a morte venerdì sera in rua delle Stelle ?

Rua della Notte, dove viva Lettieri

E’ la segnalazione/richiesta che ci arriva da alcuni lettori e che, volentieri, giriamo a chi di dovere. Diverse persone, infatti, hanno già chiesto informazioni su come poter adottare il cagnolino.

Come sa bene chi vive nei pressi di rua della Notte, Lettieri aveva con sè un chihuahua di colore bianco e nero che non lo lasciava mai, di nome Lucignolo, con cui era facile incontrarlo in giro per il centro storico.

Dopo il tragico fatto di sangue, in cui il suo padrone ha trovato la morte, ora l’animale rischia di rimanere solo. Qualcuno però è pronto a tendere la mano verso Lucignolo, ad offrirgli una nuova casa e nuovo affetto.

Restiamo in attesa di sviluppi, pronti a mettere in contatto le parti.

E chissà che da un brutta storia, che ha turbato profondamente tutta la città, non possa venir fuori un gesto di sensibilità e tenerezza.

Lu. Ca.

La morte di Franco Lettieri, accusa di omicidio volontario per il 57enne Petre Lambru

Accoltellato a morte: arrestato il presunto aggressore: è un muratore rumeno sposato e padre di tre figli

Lettieri viveva in città da 5 anni, aveva sposato un’ascolana Si cerca il movente (Tutte le foto)

Accoltellato a morte in pieno centro ad Ascoli: ma è riuscito a fare il nome degli aggressori




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X