Quantcast
facebook rss

Screening di massa,
nel penultimo giorno del Piceno
rilevati 4 positivi su 1.700 campioni

EMERGENZA CORONAVIRUS - Sono i dati relativi al 30 gennaio raccolti per i Comuni di Ripatransone, Cossignano, Montefiore dell'Aso, Carassai e Montalto. Chiuse lunedì 1 febbraio la materna e il nido di Acquaviva per un caso rilevato
...

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che per l’operazione di screening “Marche Sicure” nella giornata di sabato 30 gennaio, nell’Area Vasta 5 si sono sottoposte al test 1.749 persone con 4 soggetti positivi.

I dati sono relativi alla campagna che si è svolta a Ripatransone (anche per i cittadini di Cossignano), Montalto delle Marche e Montefiore dell’Aso (anche per i cittadini di Carassai). 

Complessivamente dall’inizio del programma “Marche Sicure”, avviato dalla Regione Marche per il controllo della diffusione e il tracciamento dell’epidemia Covid e l’individuazione degli asintomatici positivi attraverso tamponi antigenici rapidi, hanno aderito 236.016 persone. Sono stati individuati 1.220 casi positivi. In totale la percentuale di positività è pari allo 0,5%.

I casi positivi rilevati sono stati sottoposti al tampone molecolare.

Anche oggi, fino alle 18, tutti gli abitanti di Ripatransone e Cossignano possono sottoporsi al test.

Chiuse domani, 1 febbraio, le scuole materna e nido di Acquaviva Picena per un caso rilevato di positività al Covid.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X