facebook rss

Screening di massa il 30 e 31 gennaio:
gli ultimi appuntamenti nel Piceno
anche per studenti e insegnanti

EMERGENZA CORONAVIRUS - La campagna proseguirà per i cittadini di Montefiore, Carassai, Ripatransone, Cossignano e Montalto Marche

(Foto d’archivio Croce Rossa dei Sibillini)

Si riparte con lo screening di massa per arginare la diffusione del contagio da Coronavirus nei piccoli Comuni del Piceno.
I prossimi appuntamenti per eseguire i tamponi antigenici rapidi, aperti anche a studenti ed insegnanti che dal 25 gennaio sono tornati in classe, sono a Ripatransone e Cossignano, il 30 e 31 gennaio nella palestra dell’Istituto comprensivo di Ripatransone in via Uno Gera.
Gli esami si svolgeranno dalle ore 9 alle ore 13.30 e dalle ore 14 alle ore 18 in entrambe le giornate.
Montefiore dell’Aso e Carassai, il 30 gennaio (9-13,30 e 14-18) e 31 gennaio (9-13,30) al palazzetto dello sport di Montefiore.

Montalto delle Marche, il 30 gennaio (9-13,30 e 14-18) e 31 gennaio (9-13,30) alla palestra della scuola media.

La prenotazione non è obbligatoria ma può essere effettuata in due modalità alternative. Collegandosi al sito www.cureprimarie.it e accedendo alla sezione “Screening di massa”. Oppure scaricando sul proprio smartphone l’applicazione “Smart4you” da Apple Store o Play Store (seguire le indicazioni a partire dal tasto “Screening di massa”).
È possibile prenotare il test per sé e per un massimo di altre 3 persone. È necessario presentarsi con un documento di identità valido e la propria tessera sanitaria.
In mancanza di prenotazione, è possibile presentarsi muniti di documento di identità valido e tessera sanitaria.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X