facebook rss

Covid: lutti a Grottammare
e Monteprandone
Nelle Marche le vittime sono sedici

EMERGENZA CORONAVIRUS - Si tratta di una donna di 81 e di un uomo di 82 anni che erano ricoverati negli ospedali di San Benedetto e di Ascoli. Nel Piceno il numero delle vittime dall'inizio della pandemia sale a 155, in regione a 1.955

Sono 16 le persone decedute causa covid nelle Marche nelle ultime ventiquattr’ore. Tranne una 84enne di Senigallia, tutte le altre avevano patologie pregresse, come il 96,1% delle vittime dall’inizio della pandemia. L’età media resta ferma a 82 anni.

Due i morti nella provincia di Ascoli. Si tratta di una donna di 81 anni di Grottammare che era ricoverata all’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto e di un uomo di 82 che si trovava all’ospedale “Mazzoni” di Ascoli.

I morti nell’Ascolano salgono a 155 dall’inizio della pandemia, nelle Marche a 1.955: 1.103 maschi e 852 femmine.

Gli altri quattordici decessi riguardano tutte le altre province: 7 nel Fermano, 5 nell’Anconetano, 1 nel Maceratese,  nel Pesarese.

FERMANO: un uomo di 83 e uno di 88 anni anni di Sant’Elpidio a Mare, un 75enne di Porto San Giorgio ricoverato a San Benedetto, un 82enne di Porto Sant’Elpidio, un 89enne di Monteleone (Fermo), una 84enne e un 85enne di Montegranaro.

ANCONETANO: una 71enne di Ostra, un 92enne di Arcevia, una 93ennedi Monsano, una 84enne di Senigallia, una 89enne di Ancona.

MACERATESE: un 79enne di Urbisaglia.

PESARESE: un 83enne di Fano.

I NUMERI AGGIORNATI DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X