facebook rss

Focolaio alla Sant’Agostino,
la Bellini replica
alle “accuse” dei genitori

ASCOLI - La dirigente afferma che, diversamente da come sostengono alcune famiglie dei bimbi in quarantena, la sanificazione è stata fatta e sarà ripetuta prima del rientro in classe degli alunni

La scuola Sant’Agostino di Ascoli

di Stefania Mistichelli

«Non è vero che non sia stata fatta la sanificazione e non è vero che sono state unite le classi». Risponde con fermezza Valentina Bellini, la dirigente dell’Isc Ascoli Centro, ai genitori dell’infanzia Sant’Agostino coinvolti nel focolaio partito un paio di settimane fa.

«Non risponde al vero che non sia stata fatta la sanificazione ed è gravissimo accusare la scuola di questo – spiega -.

Come sempre accade quando si verificano casi positivi, infatti, abbiamo applicato alla lettera il protocollo dell’Asur. 

Questo prevede che, se la presenza del positivo in aula è a meno di 7 giorni, bisogna aprire le finestre e sanificare cioè, si specifica letteralmente, “pulire e disinfettare”.

E’ stato fatto, dopodiché l’aula è stata chiusa e nessuno ci è più entrato.

Poi noi, per ulteriore prudenza, disinfettiamo tutto di nuovo poco prima del rientro dei bambini, cosa che faremo anche questa volta. Ripeto che, saputa la positività dei tre bambini, due in una classe e uno nell’altra, abbiamo fatto i tracciamenti ed è subito scattata la quarantena.

Durante la quarantena, se ne sono ammalati altri.

Questo è il protocollo e questo facciamo sempre, e la prova che abbiamo lavorato bene finora è che tutti i casi positivi avuti fino ad ora erano rimasti singoli della classe, non c’è mai stata propagazione».

La dirigente, inoltre, chiarisce di non aver mai unito le classi.

«Non lo faccio da un anno – afferma – e dire questo corrisponde ad un accusa di falso in atto pubblico nei miei confronti. E’ quanto di peggio si possa dire ad un dirigente. Non lo faccio e se si rendesse necessario farlo dovrei in ogni caso comunicarlo.

Si tratta di accuse diffamanti per me e per la scuola e che non corrispondono a verità».

«La scuola riapre senza sanificare le aule» Focolaio alla Sant’Agostino, la rabbia dei genitori

Focolaio alla Sant’Agostino, bimbi pronti a tornare in classe «Massima attenzione come sempre»



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X