facebook rss

«Covid, primo giorno senza morti
Nelle Marche non succedeva da 7 mesi»

EMERGENZA CORONAVIRUS - Due buone notizie comunicate dal Governatore Francesco Acquaroli. Sui vaccini: «Oggi abbiamo raggiunto anche la quota di 500mila prime dosi somministrate». L'ultimo giorno senza vittime era il 18 ottobre, da allora ci sono stati 2.001 decessi
acquaroli-7-325x217

Francesco Acquaroli

 

«Voglio condividere con voi una bella notizia. Oggi è il primo giorno in cui la nostra regione non registra decessi per Covid» dallo scorso 18 ottobre.

A dirlo il governatore Francesco Acquaroli (questo il link relativo all’ultima scheda Gores in cui non si registrarono morti).

Quel giorno i morti nelle Marche erano arrivati, dall’inizio della pandemia, a 995.

Da allora, nel corso di 7 mesi, sono saliti a 2.996. Dunque ci sono stati 2.001 morti nel giro di 7 mesi. Nel Piceno i morti erano stati 17, oggi sono 242 (due ieri, leggi qui. Ed ecco come sono distribuiti in tutti i comuni della provincia).

Oltre al primo giorno senza morti dopo tanti mesi, il governatore annuncia anche una seconda buona notizia: «Oggi abbiamo raggiunto anche la quota di 500.000 prime dosi somministrate nel piano vaccini.

Un ringraziamento a tutti quanti si stanno impegnando, con determinazione, alla riuscita di questa campagna che sta mostrando già i primi effetti positivi».

Acquaroli lo ha scritto con un breve post sulla sua pagina Facebook. Due notizie, quelle che rivela il presidente della Regione Marche anticipando di diverse ore il consueto bollettino del Servizio sanità, che aprono alla speranza di una tregua dal dramma della pandemia.

Il mezzo milione di prime dosi vaccinali è un’altra ottima notizia per la Regione, che da domani apre alle prenotazioni della fascia d’età 40-49.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X