Quantcast
facebook rss

L’Ascoli con il Benevento nel mirino:
c’è attesa per l’arrivo di Iliev

SERIE B - Ambiente sereno alla ripresa degli allenamenti per la squadra di Sottil, che ha dimostrato la propria forza mentale nelle prime tre partite di campionato. Adesso tocca al match con i sanniti: sabato al “Del Duca” dovrebbe esordire l’attaccante bulgaro, che da domani si aggregherà al gruppo. Giovanili: la Primavera parte col piede giusto, ko l’Under 17
...

di Salvatore Mastropietro

La fortuna aiuta gli audaci. E nella gara di sabato contro il Como la fortuna ha giocato sicuramente un ruolo importante ai fini del successo conquistato dall’Ascoli. Ridurre tutto alla buona sorte, però, è parecchio riduttivo per una squadra, quella allenata da Andrea Sottil, che ha appena conquistato uno storico traguardo: mai lunga storia del club (dal 1898 in poi) erano state affilate tre vittorie nelle prime tre partite di campionato.

Mister Andrea Sottil

Se c’è un fil rouge che lega i match contro Cosenza, Perugia e Como, questo è rappresentato dalla grande applicazione mentale degli uomini bianconeri. Soprattutto negli ultimi due match gli attimi di sofferenza non sono mancati, ma la squadra non si è mai lasciata scomporre, restando in partita e riuscendo a gestire al meglio i momenti della gara. Insieme all’umilità e alla consapevolezza dei propri mezzi tanto decantata sia da Sottil sia dal sempre ambizioso patron Pulcinelli, sarà proprio questo il segnale da consolidare nelle prossime partite assieme ai miglioramenti su cui si continuerà a lavorare a livello tattico.

Il nuovo arrivato Iliev con il presidente Neri

I nove punti in tre partite sono arrivati senza quello che è stato il fiore all’occhiello del calciomercato bianconero, vale a dire l’attaccante bulgaro Atanas Iliev. Le ottime prestazioni fornite negli impegni con la propria nazionale hanno acceso la curiosità dell’ambiente piceno, che non vede l’ora di vederlo all’opera con la maglia del Picchio. Sarà possibile molto probabilmente già nel prossimo match di sabato al “Del Duca” contro il Benevento di Fabio Caserta. Il centravanti non ha ancora svolto neanche una seduta di allenamento con la squadra di Andrea Sottil, ma è pronto a mettersi a piena disposizione dalla giornata di domani, martedì 14 luglio, quando il gruppo scenderà in campo alle ore 10,30 al “Picchio Village”.

La preparazione in vista del match contro i campani, che nel luglio 2020 espugnarono il fortino piceno con un netto 0-4 (che non pregiudicò comunque la salvezza della squadra allora allenata da Davide Dionigi), è cominciata oggi. I titolari del match col Como hanno svolto intermittenti aerobici; tutti gli altri sono stati impegnati in circuito di forza e partite a campo ridotto.

Rosario Pergolizzi, tecnico della Primavera bianconera

GIOVANILI – E’ partito con un successo il campionato della formazione Primavera 2 allenata da Rosario Pergolizzi. I giovani bianconeri hanno espugnato il campo della Salernitana con una rete di Riccardi, arrivata con un bel colpo di testa sugli sviluppi di una parte inattiva. Ko interno contro la Roma, invece, per l’Under 17 di mister Seccardini, che si è arresa ai gol giallorossi di De Angelis e Bolzan.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X