Quantcast
facebook rss

Covid, focolaio alla primaria
di Roccafluvione: 4 positivi
e 4 da confermare con il molecolare

CORONAVIRUS - Il contagio è partito da un'insegnante. Nel Piceno sono al momento in quarantena 11 classi (10 nel Distretto di San Benedetto) per un totale di 10 casi e 81 persone a casa
...

 

Focolaio Covid alla scuola primaria di Roccafluvione, dove – per la positività di una docente – sono stati contagiati 3 alunni. Ma il bilancio potrebbe salire a 7 poiché altri 4 bimbi sono risultati positivi al test rapido, da confermare quindi con il molecolare. E’ naturalmente scattata la quarantena per gli altri, 23 alunni e 3 docenti.

Il plesso, che appartiene all’Isc “Tronto e Valfluvione” è l’unico, al momento, ad essere interessato da quarantena nel Distretto di Ascoli. Gli altri sono a San Benedetto, Grottammare e Ripatransone, dove però molti studenti sono già tornati in classe poiché hanno terminato il periodo di osservazione obbligatoria.

«La quarantena – spiega la dottoressa Alessandra Ricciardi, responsabile delle scuole per il Servizio Igiene e Sanità pubblica dell’Area Vasta 5 – ha durata di 7 giorni per i soggetti che hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni. Si arriva a 10 giorni per chi non ha la copertura vaccinale.

In entrambi i casi, il rientro deve essere supportato dal tampone negativo.

In caso di rifiuto di effettuare il test, la quarantena si protrae per 14 giorni».

Quando, in una classe, alcuni alunni escono dalla quarantena, tornano a scuola oppure devono attendere che tutti i compagni ne siano fuori?

«Dal nostro punto di vista – riferisce la dottoressa Ricciardi tornano “liberi “quindi il singolo potrebbe tornare a scuola una volta conclusa la quarantena. Poi è il dirigente scolastico a decidere, per esigenze organizzative e non sanitarie, quando ricominciare con la didattica in presenza.

Se attendere che finisca la quarantena tutta la classe o riiniziare prima in presenza solo con quelli “liberati”».

Per riepilogare sulla costa, sono ancora in quarantena, 10 studenti dell’Iis “Augusto Capriotti”, dove erano state sottoposte a quarantena 7 classi, un totale di 112 studenti e 2 docenti, per la la positività di un insegnante che ruota in tutte e 7 le classi. 

All’Isc Sud di San Benedetto, è terminata la dad per la primaria “Spalvieri”, dove è rimasto in isolamento solo l’alunno positivo, mentre nel plesso “Alfortville” di Porto d’Ascoli, solo 2 alunni sono ancora a casa.

Libero il Liceo delle Scienze Umane di Ripatransone, a casa solo lo studente ancora contagiato. 

Della scuola dell’infanzia, la quarantena vale per una classe dell‘Isc Nord San Benedetto, plesso di via Puglia, ed una dell’Isc “Leopardi” di Grottammare, plesso zona ascolani: in tutto 40 alunni 3 operatori scolastici.

Nel Piceno, oggi 3 novembre, sono  quindi in quarantena 11 classi per un totale di 10 positivi e 81 persone in quarantena. 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X