Quantcast
facebook rss

Vaccini boom, lunghe code
alla Casa della Gioventù

ASCOLI - Altra giornata campale nella struttura di Pennile di Sotto, dove sono state somministrate ben 939 dosi per combattere il Covid con decine di persone in fila per ore. Obbligo di prenotazione sul suto della Regione ma la mancanza di personale non consente di fare meglio
...

Altra giornata campale al punto vaccini di Pennile di Sotto. Si sono registrate lunghe code fuori dalla Casa della Gioventù. Per la maggior parte, composte da persone che dovevano ricevere la terza dose e che si sono prenotate sul sito della Regione come obbligatorio dal 29 dicembre.

La coda alla Casa della Gioventù

Questo, però, evidentemente non serve per scongiurare attese anche di qualche ora. Secondo i dati forniti dall’Area Vasta 5, ieri 2 gennaio (solo per mezza giornata) i prenotati erano 416 e le somministrazioni sono state 432, perchè coloro i quali devono ancora ricevere la prima dose non sono costretti a prenotarsi. Mentre oggi i prenotati per una intera giornata fino a sera erano 888, per un totale di 939 somministrazioni.

Numeri che certificano il boom per i vaccini, visto anche il momento delicato della pandemia col dilagare della variante Omicron, e che confermano anche come, sempre per conferma della stessa Area Vasta, fare di meglio sia difficile visto che le postazioni attive per distribuire il vaccino sono solo tre e già solo metterne su un’altra crea difficoltà a causa della mancanza di personale.

Lu. Ca. 

 

Caos e lunghe code negli hub «D’ora in poi vaccini solo ai prenotati, tranne per le prime dosi»




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X