Quantcast
facebook rss

Dalla Camera al Senato, Roberto Cataldi (Cinque Stelle): «Porterò avanti le battaglie già intraprese»

ELEZIONI - Il 62enne avvocato ascolano: «Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicini. Completerò alcune proposte di legge per le quali avevo già avviato dei tavoli di lavoro e darò la possibilità a chi avrà bisogno di incontrarmi di ricorrere anche a strumenti telematici di videoconferenza»
...

di Andrea Ferretti

 

Roberto Cataldi

Roberto Cataldi, 62enne avvocato ascolano, passa dalla Camera al Senato. E’ stato infatti eletto nelle fila del Movimento Cinque Stelle.

 

«Nell’esprimere soddisfazione per la piacevole sorpresa di un risultato elettorale così importante, vorrei ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine e che mi hanno sostenuto sia nel corso della legislatura sia durante questa breve e intensa campagna elettorale».

 

Sono le sue prime parole dopo il voto che ora vedrà il suo ingresso a Palazzo Madama insieme all’altro ascolano Guido Castelli (Fratelli d’Italia).

 

«Continuerò a portare avanti le battaglie già intraprese, specialmente su temi territoriali e, non appena sarò in Senato – prosegue Cataldi – depositerò di nuovo tutte le proposte di legge che avevo già presentato presso la Camera dei Deputati, ad eccezione di quelle che hanno già conseguito il loro obiettivo. Completerò inoltre alcune proposte di legge per le quali avevo già avviato dei tavoli di lavoro.

 

Mi metto in ogni caso a disposizione del territorio per poter svolgere a pieno il mio compito di rappresentanza dando ancora una volta la mia disponibilità di ascolto tutti i cittadini. Dato che, questa volta, il territorio rappresentato è molto più vasto – conclude il neo senatore Cataldi – darò la possibilità a chi avrà bisogno di incontrarmi di ricorrere anche a strumenti telematici di videoconferenza».




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X