facebook rss

Coronavirus, 14 contagi nel Piceno
Il 64enne è grave ma non intubato
L’ospedale di San Benedetto
verrà sgomberato

EMERGENZA - L'aggiornamento del Gores conferma anche 206 persone in isolamento di cui 19 operatori sanitari. Al "Madonna del Soccorso", intanto saranno liberati 40 posti letto della Geriatria con il trasferimento dei pazienti in strutture private

Si appesantisce la situazione nel Piceno, dove il Gores nell’ultimo bollettino conferma 14 casi positivi al Coronavirus, 206 persone in isolamento domiciliare fiduciario, di cui 14 con sintomi e 19 operatori sanitari.

Sono serie le condizioni dell’ascolano di 64 anni, il primo caso di contagio, che da ieri di trova nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto, dove era stato ricoverato sabato 14 marzo. Non è intubato. Ha una polmonite bilaterale.

Da domani all’ospedale sambenedettese si inizierà a a fare posto ai pazienti Covid, come da delibera regionale del 12 marzo. Per cominciare si smantellerà il reparto di Geriatria con 40 posti letto. I pazienti saranno trasferiti in strutture private che hanno aderito all’accordo con la Regione Marche.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X