facebook rss

“Panettieri domestici” in Riviera:
in casa si passa il tempo
con l’arte bianca (Le foto)

EMERGENZA CORONAVIRUS - Mentre sempre più persone girano usando mascherine e guanti, nei supermarket di San Benedetto è forte il trend che vede impennarsi la vendita del lievito di birra per realizzare pane e simili
...

di Marco Braccetti

(fotoservzio di Alberto Cicchini)

Un recente trend nazionale dice che, nel weekend, s’impenna la vendita di lievito di birra. Elemento essenziale per realizzare pane e prodotti da forno. In Riviera, questa tendenza sembra essere ancor più forte: «Ieri (mercoledì 18 marzo, ndr) in pochissime ore ne abbiamo vendute 220 porzioni. Abbiamo così finito la scorta ma l’indomani ci sono arrivati subito rifornimenti. Questo prodotto si sta vendendo come non mai. Più in generale, il meccanismo dei trasporti che ci rifornisce continua, fortunatamente, a funzionare bene». E’ questa l’indicazione che arriva da un noto supermercato situato nel centro di San Benedetto.

Dunque, per trascorrere le lunghe ore di quarantena in maniera produttiva, in Riviera si riscopre il gusto di fare panini e altri alimenti simili direttamente a casa, magari con l’aiuto di tutta la famiglia. Poi, certo, per comprare tutto ciò che serve, ci si deve sottoporre a qualche fila. Com’è già accaduto nei giorni scorsi, soprattutto nelle ore di punta, qualche supermercato fa entrare i clienti in maniera scaglionata, così da evitare assembramenti.

Le persone si armano di santa pazienza (oltre che di guanti e mascherine) accettando il piccolo disagio senza particolari insofferenze. Si fa la fila anche in farmacia. Perfino nelle edicole o nei negozi di animali: attività rimaste aperte anche durante il clou dell’emergenza Coronavirus.

Le forze dell’ordine continuano a dispiegare uomini e mezzi per verificare il rispetto dei divieti di spostamento varati dal presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte. Limitazioni che, lo ricordiamo, sono in scadenza mercoledì prossimo ma che saranno sicuramente prorogate. Sorvegliate speciali in primis le strade più trafficate (Statale 16 su tutte), ma anche le arterie interne.

LA FOTOGALLERY DI ALBERTO CICCHINI

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X