facebook rss

Decreto Ristori ter:
«Oltre 9 milioni per le Marche»
Le cifre più alte per Ascoli
e San Benedetto

EMERGENZA CORONAVIRUS - La parlamentare marchigiana Patrizia Terzoni illustra le risorse per gli aiuti alimentari e buoni spesa da destinare a chi si trova in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria. Nel capoluogo arrivano circa 267.000 euro, in Riviera 296.000 euro. La tabella con le ripartizioni

Ammontano a 400 milioni di euro le risorse inserite nel decreto Ristori ter e destinate ai Comuni italiani per fornire gli aiuti alimentari e buoni spesa per le famiglie e i cittadini piombati in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria. Per i Comuni marchigiani si tratta di risorse che in totale ammontano a 9.353.000 euro. Ad esempio Ancona, come capoluogo, potrà disporre di 533.544 euro, Ascoli Piceno di 267.000 euro».

Patrizia Terzoni

Lo afferma Patrizia Terzoni del Movimento 5 Stelle, commentando l’ulteriore pacchetto di interventi contenuti nel nuovo decreto che vuole arginare la crisi dovuta al Coronavirus. La parlamentare marchigiana allega alle sue dichiarazioni anche una tabella (riportata in calce) con tutti i dati a livello nazionale.

Nel Piceno, oltre a quanto destinato al capoluogo, spiccano i 296.000 euro per San Benedetto, i 106.000 euro per Grottammare, i 60.902 euro per Castel di Lama, oltre ai quasi 62.000 per Folignano.

«Il rinnovo di questo intervento è l’ennesima dimostrazione che gli interventi di politica sociale voluti dal Movimento 5 Stelle con il ministro Catalfo vanno nella direzione di non lasciare nessuno indietro -conclude la Terzoni-. L’ulteriore provvedimento definito, nei giorni scorsi, dall’esecutivo, fa salire a circa 10 miliardi di euro i fondi stanziati nei tre decreti Ristori per aiutare lavoratori e imprese a superare gli effetti economici negativi determinati da questa nuova ondata».

Allegato_1_Contributo_spettante_a_ciascun_comune_per_misure_urgenti

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X