facebook rss

Covid, 8 morti nelle Marche
Nessuno nel Piceno

EMERGENZA CORONAVIRUS - Sei delle vittime sono nell’Anconetano. In provincia di Ascoli il numero dei deceduti resta fermo a 196, nelle Marche sale a 2.501
foto-morti-covid-2032021-650x326

Clicca sull’immagine per il report completo del Servizio sanità

Sono 2.501 le vittime del Covid in regione dall’inizio della pandemia.

Dopo la giornata nera di ieri, quando i morti sono stati 20, il Servizio sanitario regionale ha comunicato il numero di deceduti con l’ultimo bollettino di sabato 20 marzo.

Sono 8 i morti, nessuno del Piceno. Sei di loro vivevano nell’Anconetano: un uomo di 92 anni di Ancona, una donna di 87 di Polverigi, un uomo di 92 di Offagna, un 76enne di Sassoferrato, e due uomini, uno di 74 di Sirolo e uno di 61 di Osimo. A questi vanno aggiunti un 90enne di Montegranaro (Fermo) e un 82enne di Sassocorvaro (Pesaro Urbino).

Tutti avevano patologie pregresse. In totale sono 872 i morti nel Pesarese, 750 nell’anconetano, 422 nel Maceratese, 237 nel Fermano e 196 nell’Ascolano.

L’età media è di 82 anni.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X