Quantcast
facebook rss

Lutto ad Ascoli: addio a Luigi Brugni

LO STORICO imprenditore aveva 72 anni. Era il padre dell'assessore comunale Massimiliano. Il funerale lunedì 27 giugno alle ore 10 nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo
...

 

Luigi Brugni

 

Lutto ad Ascoli  per la morte di Luigi Brugni, 72 anni, storico imprenditore del food, avvenuta nella tarda serata di ieri, 25 giugno.

 

Il cavalier Luigi Brugni era il padre di Massimiliano, assessore comunale di Ascoli, e di Alessandro, che gestisce il bar di famiglia in via Piceno Aprutina davanti la caserma del 235° Reggimento.

 

Aveva ricoperto cariche dirigenziali all’interno della Confcommercio, come presidente del sindacato Pubblici Esercizi della Delegazione di Ascoli e della provincia. Brugni era molto stimato in città e, come tutta la sua famiglia, ben inserito nel tessuto sociale ed economico ascolano.

 

A piangerlo, oltre ai figli, anche la moglie Maria Ida, la mamma Silene, gli adorati nipoti e i tanti che, avendolo conosciuto, non avevano potuto far altro che apprezzarlo.

 

A tutta la sua famiglia, anche le sentite condoglianze della redazione di Cronache Picene.

 

La camera ardente è stata allestita nella cappellina dell’obitorio dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli. Il funerale domani, lunedì 27 giugno, alle ore 10 nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo. Le esequie sono curate dall’impresa di pompe funebri “Agostini” di Ascoli.

 

Anche il Comitato Civico “Ascolto & Partecipazione” si unisce al cordoglio per la scomparsa del padre dell’assessore comunale Massimiliano Brugni. A tutta la sua famiglia porgono le più sentite condoglianze i consiglieri comunali Emidio Nardini, Massimo Maria Speri ed il Comitato tutto.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X