facebook rss

Covid, ben 18 decessi nelle Marche
tra cui un ascolano e una donna di Castorano

EMERGENZA CORONAVIRUS - Particolarmente pesante il bilancio delle persone che non sono sopravvissute al contagio nelle ultime 24 ore. Leggi l'aggiornamento del Servizio Sanità regionale

Foto d’archivio

Si continua a morire nelle Marche per cause collegate al contagio da Coronavirus. Sono addirittura 18 i decessi registrati nelle ultime 24 ore dal Servizio Sanità regionale. Due nel Piceno. Un uomo di 79 anni di Ascoli, ricoverato all’ospedale “Mazzoni” di Ascoli, ed una donna di 81 anni di Castorano che era al “Madonna del Soccorso di San Benedetto. Per entrami viene riferito che avevano patologie pregresse.

Non è stato così per un uomo di 80 anni di Fano ed una donna di 87 di Senigallia, che non sono sopravvissuti al virus nonostante non avessero altre malattie.

Il bilancio stavolta è particolarmente pesante per la provincia di Pesaro Urbino, dove ci sono stati ben 7 decessi di persone ricoverate agli Ospedali Riuniti di Pesaro. In provincia di Ancona si sono registrati 4 decessi, mentre ce ne sono stati 3 nel Fermano, di cui 2 a Porto San0t’Elpidio e uno a Porto San Giorgio, e due nel Maceratese, tra cui un uomo di 57 anni residente nel capoluogo di provincia.

 

Clicca per ingrandire l’immagine



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X