facebook rss

Biodigestore, Matricardi:
«Da Curti solo fumo negli occhi»

FORCE - Il sindaco di Montalto ribatte alle dichiarazioni del collega del paese individuato come sede del contestato impianto

Matricardi, sindaco di Montalto delle Marche

Torna a parlare dell’impianto di produzione di biometano a San Salvatore di Force, Daniel Matricardi, sindaco di Montalto. Stavolta per rispondere ad Augusto Curti, collega del Comune individuato come sede del contestato biodigestore.

Ecco le dichiarazioni di Daniel Matricardi: «Ancora fumo negli occhi da parte del sindaco di Force Curti che crea solo confusione, inducendo a erronee interpretazioni.

Di fatto Curti pone l’accento su un parere rilasciato dalla Regione Marche – parere tecnico e non politico, in quanto atto dirigenziale e non delibera – facendo credere che le sorti dell’impianto dipendano dalla volontà o meno di ritirarlo da parte della stessa Regione. Il Sindaco sa bene, però, che il procedimento è solo ed esclusivamente in mano alla Provincia di Ascoli Piceno.

Quindi perché non rivolge tale appello d’interruzione proprio alla Provincia, visto che alcune evidenti lacune sono state ravvisate nell’iter? Forse perché sconveniente? Quello della Regione è solo uno dei tanti pareri di competenza, tra l’altro riguardante la produzione di energia e non il trattamento dei rifiuti, all’interno del procedimento in merito all’autorizzazione unica. Pertanto, l’autorizzazione alla realizzazione ed esercizio dell’impianto in questione – comprensiva di tutte le autorizzazioni, intese, concessioni, licenze, pareri, concerti, nulla osta e assensi comunque denominati, necessari alla realizzazione e all’esercizio del medesimo progetto – , è in capo alla Provincia di Ascoli Piceno.

A questo punto, chiediamo al sindaco Curti almeno di essere corretto nelle informazioni nei confronti dei cittadini. Le sue dichiarazioni fuorvianti aggravano ancora di più la sua posizione. Curti poteva e doveva confrontarsi con il territorio a tempo debito e, se lo avesse fatto, avrebbe sicuramente trovato massimo sostegno per contrastare questo impianto anche se – come dice – le leggi nazionali sottraggono tali iniziative alla concertazione politica. Quindi ora non cerchi di passare come vittima del sistema!» 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X