facebook rss

Le Marche in “zona gialla”
per la quarta settimana di fila

EMERGENZA CORONAVIRUS - La comunicazione del presidente della Regione, Acquaroli: «La conferma direttamente dal ministro Speranza. Raccomando sempre la massima attenzione e il rispetto delle regole anti contagio»

 

francesco-acquaroli

Francesco Acquaroli

«Ho appena sentito il Ministro e vi confermo che anche la prossima settimana le Marche saranno in zona gialla. Raccomando sempre la massima attenzione e il rispetto delle regole anticontagio».

A dirlo il governatore Francesco Acquaroli con un post su Facebook in cui poco fa ha comunicato la decisione del ministero della Salute.

Il ministro Speranza firmerà oggi l’ordinanza con cui conferma o modifica le zone di rischio delle varie regioni. Le Marche sono in zona gialla già da due settimane per cui la prossima sarà la quarta settimana consecutiva nella zona di minor rischio (escludendo la zona bianca).

Ciò nonostante, continua a preoccupare la situazione dei contagi in provincia di Ancona. Le limitazioni imposte dalla Regione alla mobilità in ingresso e in uscita dalla provincia di Ancona valgono fino a domani. Oggi il summit tra Acquaroli e sindaci anconetani potrebbe stabilire se ci saranno ulteriori restrizioni e a che livello andranno applicate (se più Comuni vicini, spetterà alla Regione altrimenti ai singoli Comuni).

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X