Quantcast
facebook rss

Covid, 17 morti nelle Marche
per il secondo giorno di fila:
tre lutti nell’Ascolano

EMERGENZA CORONAVIRUS - Le vittime sono una 80enne di Ascoli, un 81enne di Spinetoli e un 85enne di Cupra Marittima. Erano ricoverati all'ospedale di San Benedetto. Dall'inizio della pandemia, nel Piceno il numero sale a 172, in regione a 2.169
...

gores-arancio-18-02-650x401

Il bollettino del servizio Sanità (clicca sull’immagine per leggerlo integralmente)

 

Sono 17 i decessi per Covid nelle Marche nelle ultime ventiquattr’ore. Lo stesso numero di ieri. Avevano tutti patologie pregresse, come il 96,1% dall’inizio della pandemia.

Tre sono dell’Ascolano: un uomo di 85 anni di Cupra Marittima, una 80enne di Ascoli e un 81enne di Spinetoli. Erano tutti ricoverati all’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto

Due i morti del Maceratese: una 79enne di Recanati che era ricoverata a Camerino, e una 89enne di Morrovalle che si trovava nella Residenza Valdaso.

Nove dell’Anconetano: 4 donne e 5 uomini di età compresa tra 92 e 75 anni.

Tre del Fermano: 2 uomini e 1 donna di età compresa tra 79 anni e 86.

Il conto totale dei decessi, dall’inizio della pandemia, sale a 2.169: 836 nel Pesarese, 569 nell’Anconetano, 363 nel Maceratese, 212 nel Fermano, 172 nell’Ascolano, 17 da fuori regione. L’età media è di 82 anni.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X