facebook rss

Protesta choc al market:
sputa e passa la mano sul cibo
«Nessuno rispetta le regole» (Il video)

EMERGENZA CORONAVIRUS - Protagonista dell'incredibile vicenda è Livio De Vivo, ex consigliere comunale di Civitanova. E' entrato in un supermercato e ha iniziato a toccare i prodotti. Il tutto perché sostiene che i commessi hanno le mascherine abbassate e i clienti non utilizzano i guanti. «E ora multatemi» ha detto mentre riprendeva la scena per una diretta Facebook
Il video di Livio De Vivo all'interno del supermercato

 

di Laura Boccanera

Entra al supermercato, toglie la mascherina, sputa a terra e sulle sue mani e poi continua a toccare gli scaffali. Livio De Vivo si riprende mentre fa tutto questo in una diretta Facebook sulla sua pagina.

Lo scopo? Dimostrare che in quel supermercato nessuno censura comportamenti sbagliati. Il civitanovese, ex consigliere comunale, ha pubblicato un video nel quale si mostra “per protesta” dice lui senza mascherina all’ingresso di un noto supermercato di Civitanova.

livio-de-vivo-al-Lidl

Livio De Vivo nel video

La premessa, irrazionale, da cui parte De Vivo è che intende col video (che dichiara anche porterà alla Procura) dimostrare che i clienti del market non utilizzano guanti, così come pure i commessi e si erge a censore di presunti comportamenti illeciti in difesa di tutti quei lavoratori che invece non lavorano causa Covid. Peccato però che lo faccia violando lui stesso, non tanto le regole contenute nei dpcm, ma anche quelle del buon senso e del buon gusto. In una carrellata di insulti gratuiti anche verso la deputata Mirella Emiliozzi, tirata in ballo senza motivo nella discussione con una serie di epiteti irripetibili e senza fondamento, in un crescendo di liti coi clienti che prendono il pane (in busta) e lo mettono nel proprio carrello, De Vivo per dare dimostrazione delle sue teorie a sua volta senza guanti tocca il pane direttamente sulla crosta (e poi non lo acquista), ma arriva a sputare per terra e poi sulla sua mano e continua a toccare merce in esposizione.

«Commessi con la mascherina sotto al naso – dice De Vivo mentre sta senza mascherina – tutti toccano, questa è l’Italia. Ci fosse un guanto, tutti scelgono, toccano, però se hai un ristorante devi stare in regola. Adesso tocco il pane, ho toccato la mollica avete visto? – dice ancora nel video -. Ho sputato per terra, davanti a voi. Che me ne frega, mi facessero la multa. Adesso faccio una cosa più grossa (e si sputa in mano, ndr). Questo è il mio sputo e tocco qui, qui sotto che la gente non ci va. Lo Stato ci dice che dobbiamo igienizzare e poi qui tutti toccano. Ecco tocco il carrello di una persona, se lei ha il Covid o io ho il Covid l’abbiamo preso».

Qualche giorno fa, sempre dalla sua pagina Facebook, De Vivo aveva annunciato di pensare alla candidatura a sindaco di Civitanova per  il 2022.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X