Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook rss

Ascoli, il colpo per l’attacco
arriva dalla Bulgaria:
ai dettagli la trattativa per Iliev

SERIE B - In dirittura d’arrivo la trattativa per il nuovo rinforzo offensivo. Proviene dal Botev Plodviv ed è nel giro della sua nazionale, che affronterà l’Italia il prossimo 2 settembre. Sul piatto una cifra importante vicina ai 400.000 euro
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Riviere, Gondo, Novakovich, Di Carmine… i nomi per rinforzare il reparto offensivo dell’Ascoli si sono sprecati nelle ultime settimane di calciomercato. Alla fine, come avevamo anche ipotizzato, la punta tanto attesa dalla piazza arriverà dall’estero e in particolare dal campionato bulgaro. Il lavoro di scouting della dirigenza bianconera ha individuato in Atanas Iliev il profilo ideale per l’attacco di Andrea Sottil. 

Atanas Iliev

Si tratta di un attaccante classe 1994 di proprietà del Botev Plodviv. Grande struttura fisica (un metro e 88 di altezza), fiuto del gol e buona capacità di partecipazione alla manovra: era questo l’identikit stilato fin dalle prime ore di mercato dalla società e dallo staff tecnico. Le esperienze principali in carriera le ha vissute nella seconda serie bulgara con la maglia del Pfc Montana (56 gol in 138 presenze) e poi, a partire dalla scorsa stagione, nel massimo campionato del proprio paese con il Botev Plodviv per l’appunto (35 presenze e 18 reti in totale). Le prestazioni degli ultimi mesi gli sono valse la convocazione con la selezione nazionale della Bulgaria, con cui ha collezionato 5 presenze e 1 gol lo scorso giugno contro la Slovacchia.

Atanas Iliev

La trattativa è stata condotta sotto traccia nelle ultime settimane ed è entrata nel vivo da un paio di giorni. L’apertura da parte del club bulgaro è diventata pressoché totale, tanto che le parti sperano di chiudere l’accordo definitivamente entro la giornata di domani. Ci sono ancora da sistemare alcuni dettagli burocratici e trovare la quadra dal punto di vista economico. Si parla di un investimento importante da parte del patron Pulcinelli, che ha messo sul piatto una cifra vicina ai 400 mila euro. Il giocatore dovrebbe firmare un contratto biennale con opzione per un terzo anno.

Se tutto andrà come previsto e non ci saranno clamorosi ripensamenti dell’ultimo minuto, il calciatore arriverà nel Piceno per firmare il proprio contratto e seguire la gara contro il Perugia. Successivamente Iliev dovrà ripartire alla volta della Bulgaria, dove dovrà partecipare alle gare di qualificazioni mondiali con la propria nazionale. Tra i match in programma ce n’è uno proprio contro l’Italia il prossimo 2 settembre in quel di Firenze.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X