Quantcast
Fratelli d'Italia
facebook rss

Quintana, per gli arcieri è l’ora di scoccare le frecce: domani sera sfida al Campo dei Giochi

ASCOLI - Gara in notturna a partire dalle ore 21, preceduta da un breve corteo davanti agli spettatori che dopo due anni possono tornare ad occupare le tribune centrali senza restrizioni. Tre "Robin Hood" per Sestiere a contendersi il Palio realizzato da Lucia Postacchini. Epilogo affidato come sempre a "La Brocca d'Oro" 
...

 

di Andrea Ferretti

 

Gara degli arcieri, ci siamo. Ultimi dettagli al campo di gara allestito al Campo dei Giochi. Stasera lunedì 25 luglio tiri liberi e bersagli a disposizione dei protagonisti. Domani, martedì 26 luglio, la gara con inizio alle ore 21. Prevista una breve sfilata all’interno del Campo e tribune (centrale e le due laterali) aperte al pubblico senza restrizioni. L’ingresso, come sempre, è gratuito.

 

Torna dunque il Palio degli Arcieri, gara quintanara che si svolge dal 1992. Tre arcieri per ogni Sestieri, diciotto tiratori in tutto con i punteggi che, sommati, alla fine stabiliranno la classifica finale. Epilogo della serata, come al solito, l’assegnazione de “La Brocca d’Oro” al migliore arciere singolo. Quest’ultimo uscirà fuori dalle sfide ad eliminazione nella prova delle “vesciche”, in realtà palloncini di plastica camuffati e pieni d’acqua che “esplodono” se centrati dalla freccia. Si affrontano gli otto arcieri con i punteggi piú alti.

 

La gara si svolge su quattro prove. I diciotto arcieri scoccano cinque frecce ciascuno, nell’ordine contro uno scudo, contro i bastoni, contro le tavolette, contro il pendolo. Quest’ultima prova sarà quella che verrà utilizzata in caso di spareggi.

 

Il Palio 2022 è stato presentato oggi nell’Ufficio Quintana di Palazzo Arengo alla presenza del sindaco Marco Fioravanti, del maestro d’arceria Raimondo Cipollini che è anche il giudice della gara, e da rappresentanti dei gruppi arcieri dei sei Sestieri. Lo ha realizzato Lucia Postacchini, l’artista fermana che ha anche dipinto il Palio della Quintana notturna del 9 luglio.

 

Raimondo Cipollini e Marco Fioravanti

«La Quintana è un simbolo importante dell’identità ascolana e questo Palio degli arcieri – ha detto il sindaco Fioravanti – si inserisce alla perfezione in questo contesto. E’ una manifestazione per la quale vanno ringraziate tutte le persone che, con passione e cuore, contribuiscono all’organizzazione e alla sua riuscita».

 

Raimondo Cipollini:«Spero sia una gara tranquilla, cioè senza polemiche. Gli spareggi? Più ce ne sono e meglio è, perchè sarebbero la prova della grande validità delle gara e della qualità di coloro che vi partecipano».

 

I PROTAGONISTI – Ogni Sestiere presenterà una terna di nomi e gli esclusi saranno al Campo dei Giochi come riserve. Ecco le squadre. Sant’Emidio: Giuseppe Capponi, Marco Ambrosi, Luigi Sagripanti, Maria Grazia Grilli, Piero Di Bernardino. Porta Maggiore: Luigi Margio, Giuseppe Cambiotti, Valter Di Pietrantonio, Sandra Lazzarini, Simone Gezzi. Porta Solestà: Roberto Mindoli, Alessandra Nardinocchi, Andrea Senesi, Marco Santamaria, Moreno Mascaretti, Mirko Mascaretti. Porta Romana: Giuliano Scancella, Antonio Vagnoni, Elio Filipponi, Nicola Falconi, Anna Poli. Porta Tufilla: Fabio Di Pietro, Mauro Ciarrocchi, Giuseppe Gabrielli, Claudio Scoppa, Daniele Marinucci. Piazzarola: Chiara Piccinini, Rocco Palumbi, Antonio Petitta, Fabio Cipollini, Maurizio Cugnigni.

 

Buone frecce a tutti e… vincano i migliori.

 

L’ALBO D’ORO

(la gara era per arcieri singoli fino al 2003, poi a squadre, non si è disputata nel 1993, 1994 e 2020)

 

1992 Porta Solestà (Raimondo Cipollini)

1995 Sant’Emidio (Federico Veneranda)

1996 Porta Romana (Alighiero Pignoloni)

1997 Porta Tufilla (Claudio Scoppa)

1998 Porta Tufilla (Claudio Scoppa)

1999 Porta Romana (Alighiero Pignoloni)

2000 Porta Tufilla (Claudio Scoppa)

2001 Porta Tufilla (Claudio Scoppa)

2002 Porta Tufilla (Claudio Scoppa)

2003 Porta Tufilla (Claudio Scoppa)

2004 Porta Solestà (Ugo Bracchetti, Emilio D’Angelo, Alighiero Pignoloni)

2005 Porta Solestà (Ugo Bracchetti, Attilio D’Angelo, Alighiero Pignoloni)

2006 Porta Solestà (Ugo Bracchetti, Emilio D’Angelo, Alighiero Pignoloni)

2007 Porta Solestà (Attilio D’Angelo, Emilio D’Angelo, Giovanna D’Angelo)

2008 Sant’Emidio (Roberto Canala, Giuseppe Capponi, Laura Serafini)

2009 Porta Solestà (Ugo Bracchetti, Attilio D’Angelo, Emilio D’Angelo)

2010 Piazzarola (Fabio Cipollini, Maurizio Cugnigni, Antonio Piccioni)

2011 Porta Tufilla (Fabio Di Pietro, Giuseppe Gabrielli, Claudio Scoppa)

2012 Porta Maggiore (Giuseppe Cambiotti, Carlo Guaiani, Ersilia Panichi)

2013 Sant’Emidio (Giuseppe Capponi, Giuseppe Parisani, Luigi Sacripanti)

2014 Porta Tufilla (Fabio Di Pietro, Giuseppe Gabrielli, Claudio Scoppa)

2015 Sant’Emidio (Roberto Canala, Giuseppe Capponi, Luigi Sacripanti)

2016 Porta Romana (Antonio Piccioni, Anna Maria Poli, Antonio Vagnoni)

2017 Sant’Emidio (Roberto Canala, Giuseppe Capponi, Luigi Sacripanti)

2018 Sant’Emidio (Roberto Canala, Giuseppe Capponi, Luigi Sacripanti)

2019 Piazzarola (Antonello Petitta, Chiara Piccinini, Rocco Palumbi)

2021 Sant’Emidio (Marco Ambrosi, Giuseppe Capponi, Luigi Sacripanti)

 

LA BROCCA D’ORO (assegnata dal 2004)

 

2004 Emilio D’Angelo (Porta Solestà)

2005 Claudio Scoppa (Porta Tufilla)

2006 Alighiero Pignoloni (Porta Solestà)

2007 Fabio Cipollini (Piazzarola)

2008 Claudio Ciarmela (Porta Romana)

2009 Emilio D’Angelo (Porta Solestà)

2010 Giuseppe Capponi (Sant’Emidio)

2011 Antonio Piccioni (Piazzarola)

2012 Roberto Canala (Sant’Emidio)

2013 Roberto Nardinocchi (Porta Solestà)

2014 Emilio D’Angelo (Porta Solestà)

2015 Marco Santamaria (Porta Solestà)

2016 Giuseppe Capponi (Sant’Emidio)

2017 Claudio Scoppa (Porta Tufilla)

2018 Giuseppe Capponi (Sant’Emidio)

2019 Roberto Canala (Sant’Emidio)

2021 Luigi Margio (Porta Maggiore)

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X