Quantcast
facebook rss

La doppietta rilancia le quotazioni di Cardella: «Finalmente torno ad esprimermi come voglio»

SERIE D - L'attaccante rossoblù: «Dedico le due reti alla mia ragazza che mi segue sempre sia in casa che in trasferta. Una persona per me fondamentale, perché mi trasmette tanta serenità. Domenica andremo a Fano per vincere». Lulli infortunato salta la trasferta
...

Cardella (foto Sambenedettese Calcio)

 

di Benedetto Marinangeli

 

Nella domenica della prima vittoria al Riviera delle Samb, la firma sul successo la mette il rossoblù più atteso. Soprattutto se viene da un periodo nero in cui ha collezionato complessivamente tre turni di squalifica ed era a secco da diverse settimane. L’hombre do partitdo è stato Federico Cardella autore di una gran bella doppietta. Due reti in cui l’attaccante rossoblù ha messo in mostra tutto il suo potenziale tecnico.

 

«E’ stata – dice Federico Cardella – una domenica positiva, sia per quanto riguarda il risultato conseguito contro il Termoli sia a livello personale anche perché da tempo non riuscivo ad esprimermi così. Ma la cosa più importante è avere vinto in casa, davanti ai nostri tifosi».

 

Una doppietta con una dedica particolare. «E’ per la mia ragazza che mi segue sempre sia in casa che in trasferta. Una persona per me molto importante, fondamentale, perché mi trasmette tanta serenità. I gol sono tutti per lei».

 

Il bomber rossoblù guarda anche al futuro. «Ogni domenica sarà per noi fondamentale. Non dobbiamo guardare la classifica ma pensare soltanto a tirarci su. La trasferta di Fano è fondamentale come lo sarà anche la prossima al Riviera e tutte le altre. I granata sono una squadra importante che ci precede in classifica. Importate, comunque, sarà lavorare bene nel corso di questa settimana. Solo così -conclude il bomber rossoblù- saremo sicuri di andare a Fano per vincere la partita».

 

SQUADRA – Questo pomeriggio la Samb ha ripreso ad allenarsi al Samba Village di Stella di Monsampolo. Fermo ai box Luca Lulli alle prese di nuovo con un malanno muscolare accusato dopo poco il suo ingresso in campo. Le sue condizioni fisiche saranno quotidianamente monitorate ma con ogni probabilità salterà la trasferta di Fano.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X